Menu Chiudi
Posted in Isole

Lanzarote: 10 cose da vedere e fare sulla bellissima isola delle Canarie

CONDIVIDI SU:

Lanzarote, con una popolazione di più di 150.000 abitanti, fa parte dell’arcipelago delle Canarie. Caratterizzata da parchi naturali, cactus, deserti e vulcani, è considerata la più selvaggia delle isole dell’arcipelago. È proprio questo a determinare il suo fascino, che attira ogni anno migliaia di turisti da ogni parte del mondo.

 

10 cose da vedere e fare a Lanzarote

L’isola di Lanzarote, probabilmente già esistente all’epoca degli antichi Romani, divenne nota nel 1300, quando vi arrivò il navigatore genovese Lanzarotto Malocello, da cui l’isola prese il nome. Colpita, nei secoli, da saccheggi, terremoti ed eruzioni vulcaniche, ebbe un forte sviluppo artistico durante il XX secolo.
Scopriamo insieme le cose da vedere assolutamente a Lanzarote.

 


Arrecife

arrecife capitale di lanzarote

Arrecife, sulla costa est, fondata nel XV secolo, è la capitale di Lanzarote dal 1852 ed è la città più vivace dell’isola. Durante una visita qui, potrete ammirare numerose cose che vale la pena visitare tra cui:

  • El Castillo de San José, costruito nel XVIII secolo dal re Carlo III, ospita il Museo internazionale di arte contemporanea.
  • El Castillo de San Gabriel, del 1590, si trova su un’isoletta collegata da una stradina e ha al suo interno un museo sulla storia della capitale.
  • Calle Leon y Castillo è la via pedonale dello shopping, con numerosi negozi di ogni tipo.
  • El Charco è il quartiere in stile mediterraneo, perfetto per una passeggiata romantica.

Le spiagge più belle della capitale sono Playa del Reducto e Playa del Cable.

 


Teguise

Chiesa di Nuestra Señora de Guadalupe

Teguise è l’antica capitale dell’isola di Lanzarote, ricca di arte e cultura, e si trova nell’entroterra del lato nord dell’isola. Si tratta di un villaggio tradizionale caratterizzato dal Mercadillo, il mercato della domenica mattina che coinvolge tutto il borgo. Sono molti i luoghi da visitare, come la Chiesa di Nuestra Señora de Guadalupe della prima metà del XVI sexolo, o il Museo di Arte Sacra in stile barocco, che in passato era un Convento francescano.

All’interno del Convento Dominicano, invece, si trova la galleria d’arte contemporanea. Vi consigliamo di non lasciarvi sfuggire neanche il Palazzo Spinola del Settecento, o il Castillo de Santa Barbara del Cinquecento.

 


Jameos del Agua

Jameos del Agua a Lanzarote

Jameos del Agua sono una delle particolarità di Lanzarote che vi consigliamo assolutamente di vedere. Sono 3 tunnel (Jameo Grande, Jameo Chico e Jameo de la Cazuela) che si sono formati in seguito all’eruzione del vulcano Monte corona e poi sono stati trasformati dal pittore, scultore e architetto Cesar Manrique. Potete accedervi attraverso delle scale di legno che vi condurranno in questi passaggi unici, e lì troverete giardini naturali, un lago salato con dei piccoli granchi albini ciechi, un ristorante e un auditorium da 550 posti a sedere.

 

Puerto del Carmen

Puerto del Carmen Lanzarote

Puerto del Carmen, conosciuta anche come Fariones, è considerata la località turistica più alla moda di Lanzarote, con ristoranti, hotel, centri commerciali, discoteche e tanto altro. Dista 12 km da Arrencife e ha un centro storico che vi consigliamo di visitare, insieme alla Avenida de Las Playas. Inoltre, ha più di 6 km di spiagge, tra cui Playa Grande, Playa Matagorda, Playa Chica e Playa de los Pocillos.

 

Casa Museo Cesar Manrique

Casa Museo Cesar Manrique

Cesar Manrique è stato l’artista che più ha contribuito alla cultura di Lanzarote ed è per questo motivo che non può non esserci un luogo a lui dedicato. Si tratta del museo creato all’interno della casa in cui l’artista ha vissuto, una masseria tradizionale ristrutturata a Tahiche, un villaggio non molto lontano da Arrecife. La Casa Museo è curata dalla Fondazione Cesar Manrique ed è circondata dai giardini di Taro Tahiche.


 

Mirador del Rio

Mirador del Rio a Lanzarote

Il Mirador del Rio, che si trova nella parte nord dell’isola, è di sicuro il miglior punto panoramico di Lanzarote con un Belvedere a 497 metri sul livello del mare, progettato da Cesar Manrique. Potrete entrare nella struttura, dove si trovano un bar e un ristorante con 2 bellissime e grandi vetrate. All’esterno, poi, avrete la possibilità di godere di un’ottima vista sulla costa settentrionale dell’isola, La Graciosa, il parco naturale del Chinijo, lo stretto di El Rio, e tanto altro.

 

Parque Nacional de Timanfaya

Parco Nazionale di Timanfaya

Il Parco Nazionale di Timanfaya e delle Montagne di Fuoco è una grande area vulcanica che si è creata in modo naturale con le eruzioni vulcaniche del XVIII secolo. Avete la possibilità di vedere l’acqua trasformarsi in geyser e, inoltre, nel ristorante El Diablo, progettato da Manrique, potrete mangiare la carne cotta con il calore della terra. Il Parco si estende per circa 51 kmq ed è uno dei punti di maggiore interesse di Lanzarote.

 

Lago Verde

Lago Verde a Lanzarote

All’interno del Parco Naturale dei Vulcani, nella parte inferiore del cono vulcanico semi sommerso, si trova il lago Verde, dichiarato riserva naturale.
Si tratta di una laguna a forma di mezza luna, che è ricca di microrganismi e materiali vulcanici, il cui colore è determinato dal fitoplancton e cambia in base alle tonalità del cielo.

 

La Graciosa

La Graciosa Lanzarote

La Graciosa è un isolotto di origine vulcanica, che si trova nell’arcipelago Chinijo, a nord delle Canarie, separato da Lanzarote da un piccolo tratto di oceano chiamato El Rio. Per imbarcarvi dovrete recarvi nel piccolo paese di Orzola, salire su un Ferry e fare un piccolo viaggio di 25 minuti, che vi porterà in questa oasi di calma e tranquillità immersa nella natura.

L’isola fa parte del Parco naturale del Chinijo, considerato la riserva marina più grande d’Europa, che comprende, oltre La Graciosa, anche Montaña Clara, Roque del Oeste, Roque del Este, Alegranza, Famara e il Malpais de la Corona.

 

Le spiagge di Lanzarote

Papagayo Beach Lanzarote

Una vacanza estiva a Lanzarote permette di godere di un mare bellissimo e di un relax unico. Tra le spiagge più famose c’è Playa Blanca, la località turistica più sofisticata, che si trova nella zona sud dell’isola. Si affaccia sullo stretto di Bocaina, che separa l’isola da Lobos e Fuerteventura.

Playa Dorada è lunga 300 metri e larga 10 metri e, insieme alla Playa Flamingo, è famosa per la sabbia bianca e fine.

Playa Honda si trova nella zona est dell’isola ed è un luogo perfetto per una vacanza dedicata esclusivamente al relax. La spiaggia è caratterizzata dalla sabbia dorata, è lunga 2 km e larga 80 metri.

Papagayo Beach è considerata una delle spiagge più belle al mondo, in cui dedicarsi, oltre che al mare, anche al surf. Si trova nella zona occidentale dell’isola, all’interno del Parco Naturale Los Ajaches.

 

Dove si trova Lanzarote?

L’isola spagnola di Lanzarote fa parte dell’arcipelago delle Canarie, insieme a Tenerife, Fuerteventura, Gran Canaria, La Palma, La Gomera, El Hierro, e ne è la quarta per l’estensione della superficie (806kmq). Tra le isole dell’arcipelago è quella che si trova più a nord-est; dista circa 1000 km dalla Spagna e 125 km dal Marocco.

Lanzarote è stata nominata riserva della biosfera dall’UNESCO ed è considerata l’isola più selvaggia dell’arcipelago, grazie al suo lato fortemente naturale. Il clima è gradevole tutto l’anno; nei mesi estivi, la temperatura massima è di 32°C e in quelli invernali oscilla tra i 15 e i 25 °C.

 

Come arrivare a Lanzarote?

In aereo: il modo più comodo per raggiungere Lanzarote è in aereo. L’aeroporto Internazionale di Arrecife è collegato con le principali città italiane ed europee. Una volta giunti lì, potrete comodamente raggiungere qualsiasi punto dell’isola di Lanzarote in taxi, noleggiando un auto oppure usufruendo delle linee 22 e 23 degli autobus per la capitale oppure delle linee 161 e 261 per Puerto del Carmen e Playa Blanca. L’aeroporto, infatti, dista 5 km da Arrecife e da Puerto del Carmen.

In nave: Lanzarote viene scelta da molte compagnie di crociera come tappa dell’itinerario. Inoltre, è raggiungibile in traghetto da Gran Canaria, Fuerteventura, Tenerife o da Cadice.

 

Hotel a Lanzarote

Se cercate un hotel a Lanzarote, abbiamo selezionato 3 indirizzi per ogni fascia di prezzo.

MONTANA CLUB SUITE HOTEL***: a soli 5 minuti da Playa Grande, al Montana Club Suite Hotel, troverete comfort e spazio sia nelle 34 suite che nei 33 appartamenti, alcuni dei quali si affacciano direttamente sulla piscina. I servizi offerti includono un bar e ristoranti, una zona internet, un tavolo da biliardo e offerte per il noleggio di biciclette, equitazione, gite in barca e altro. Attività come lezioni di tango, spettacoli, settimana gastronomica per scoprire i prodotti locali dell’isola con molte tapas e vini della regione.

HOTEL RIU PARAISO****: questo grande complesso alberghiero si trova a 30 m dalla Playa de los Pocillos e a 2 km dal centro di Puerto del Carmen. È stato riaperto nel 2009 dopo una parziale ristrutturazione e offre molti servizi: 3 ristoranti, diversi bar, 6 piscine, una discoteca, una palestra-sauna, un centro benessere, tennis, pallavolo, ping-pong, Internet… Le camere sono ben decorate e attrezzate, con un balcone.

ARRECIFE GRAN HOTEL & SPA*****: con la sua grande facciata di vetro, questo hotel situato nella capitale di Lanzarote è facilmente riconoscibile da lontano. E quello che può essere uno svantaggio per la vista della costa si trasforma in un grande vantaggio una volta dentro… con una splendida vista sul mare e sulla baia. A bordo, tutto il lusso che si può immaginare: 52 camere molto spaziose con balcone e vista panoramica, 108 suite, un’area spa molto bella, una piscina con una bella visuale, ristoranti, saloni e bar con vista a picco.

 

Foto | © stock.adobe


Vi potrebbe interessare…

L’isola di Favignana, uno spettacolo da scoprire in Sicilia

CONDIVIDI SU:

Guarda anche...



Guarda anche...

Trova Offerte Hotel