Menu Chiudi
Posted in Capitali

Mosca: 10 cose da vedere e fare nella capitale russa

mosca
CONDIVIDI SU:

Capitale della Russia e prima per numero di abitanti (circa 12 milioni), Mosca sorge nella parte occidentale del Paese. Il suo nome deriva dal fiume Moscova (Moskva), che la attraversa. Dopo Istanbul, è la seconda città europea per superficie e popolazione.

 

10 cose da vedere e fare a Mosca

L’inizio della storia della città è stato fissato alla data del 4 aprile 1147. In passato Capitale del Granducato di Mosca, del regno degli zar di Moscovia, dell’Impero russo e dell’Unione Sovietica, oggi è la sede del Governo della Federazione Russa. Ecco 10 cose da non perdere durante un viaggio a Mosca.

 

Piazza Rossa

Piazza Rossa a Mosca


Un viaggio a Mosca non può non includere una visita alla Piazza Rossa, che è il cuore della città e il punto da cui partono le strade principali. Il suo nome non si riferisce al comunismo, ma l’aggettivo che traduciamo con “rossa” può essere tradotto anche con “bella”.

È una delle piazze più estese al mondo e, percorrendola tutta, potete raggiungere numerosi luoghi di interesse, come la Cattedrale di San Basilio, la Cattedrale di Kazan, il Museo Statale di Storia Russa, la necropoli del Cremlino, il GUM, in cui dedicarvi allo shopping sfrenato e il Mausoleo di Lenin, dove dal 1924, è custodito il suo corpo.

 

Cattedrale di San Basilio

Cattedrale di San Basilio a Mosca


Uno dei luoghi più importanti della Piazza Rossa, nonché simbolo della città di Mosca, è la Cattedrale di San Basilio, dal 1990 Patrimonio dell’Umanità UNESCO. In origine fu chiamata Cattedrale dell’Intercessione della Madre di Dio sul Fossato perché fu commissionata nel 1552 da Ivan Il Terribile a Postnik Yakovlev per celebrare la vittoria sul Khanato di Kazan, avvenuta proprio nel giorno dell’Intercessione di Maria. Secondo la leggenda, dopo la costruzione, Ivan fede accecare gli architetti per impedire che riproducessero altrove una simile grandezza.

All’esterno potete ammirare le 9 cupole che sovrastano le 9 cappelle e, tra queste, la più alta è quella dell’Intercessione della Santa Madre di Dio, che raggiunge i 64 metri. Al suo meraviglioso esterno corrisponde l’altrettanto meravigliosa parte interna, dove ogni cappella ha un colore diverso ed è dipinta con la tecnica del pod Kirping (finto mattone).

 

Il Cremlino

Il Cremlino a Mosca


Famoso in tutto il mondo, il Cremlino è la cittadella fortificata che si trova sulla collina di Borovichij, che fu costruita nel 1156 e ristrutturata varie volte.
Dal 1990 è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO ed è in assoluto uno dei luoghi più belli di Mosca. Al suo interno avrete la fortuna di visitare numerosi punti di interesse come:

  • il Palazzo del Senato, in cui risiede il Presidente Russo;
  • i giardini di Aleksandrovsky;
  • il Palazzo Poteshny, che fu residenza di Stalin;
  • il Palazzo del Patriarca;
  • le Cattedrali della Dormizione, dell’Arcangelo Michele, dell’Annunciazione;
  • le chiese della Deposizione della Veste e dei Dodici Apostoli;
  • il Museo Storico e Culturale dello Stato del Cremlino;
  • il Campanile di Ivan Il Grande, con la sua bellissima cupola d’oro;
  • il Museo dell’Armeria, che custodisce armi, ma anche gioielli d’oro e d’argento realizzati dagli artigiani russi, oltre che gli abiti indossati durante le cerimonie istituzionali, la Corona di Monomaco e tanto altro ancora.

 

Teatro Bolshoi

Teatro Bolshoi a Mosca

Costruito come teatro privato del Principe Pyotr Ursov,  il Teatro Bolshoi fu completamente ricostruito più volte dopo l’incendio del 1805 e oggi è sede della compagnia di balletto Bolshoi Ballet, la più grande al mondo.

Il teatro si trova nella piazza Teatralya ploschad, dove spicca la più antica fontana di Mosca, la Fontana di Vitaly. La facciata esterna in stile neoclassico è estremamente bella e vi invita a visitare anche l’interno, ma vi consigliamo, oltre la visita, di assistere a un balletto. Non ve ne pentirete!

 

Museo Puškin delle Belle Arti

Museo Puškin delle Belle Arti

Il Museo Puškin fu inaugurato nel 1912, è formato da due edifici e custodisce più di 700.000 opere. Queste vanno da quelle provenienti dall’antica Grecia all’antico Egitto, passando per l’Europa, l’America e arrivando agli impressionisti e i post-impressionisti. Vi consigliamo di dedicare almeno mezza giornata alla visita di uno dei musei più importanti di Mosca.


 

Galleria Tret’jakov

Galleria Tret'jakov a Mosca

La Galleria Tret’jakov, che prende il nome dal fondatore Pavel Tret’jakov, è una pinacoteca con la più grande collezione di arte russa al mondo dal Medioevo a Chagall e Kandinsky. Vi consigliamo di fare una visita in questa splendida galleria di Mosca, dove potrete ammirare ritratti di Tolstoj e Dostoevskij, la “Trinità” di Andrei Rublev, la “Vergine di Vladimir” e tante altre meraviglie.

 

Parco di Tsaritsyno

Parco di Tsaritsyno

Il Parco di Tsaritsyno a Mosca fu la residenza di campagna dell’imperatrice Caterina II a partire dalla fine del 1700. Una visita qui vi trasmetterà una sensazione di profonda tranquillità e di relax, anche grazie al bosco che, su ordine dell’imperatrice, non è artificiale. Al suo interno potrete ammirare il Piccolo Palazzo, il Palazzo Grande, il Teatro dell’Opera, una serra e gli alloggi dei cortigiani.

 

Planetarium di Mosca

Planetarium di Mosca

Il Planetarium, ristrutturato nel 2011, si trova a pochi km dal Cremlino ed è la principale fonte di attrazione per le scolaresche in visita a Mosca. I bambini e i ragazzi di ogni età possono divertirsi, imparando, grazie ai dispositivi interattivi, come l’Universarium M9 o a luoghi come il Lunarium, il Museo Urania, lo Sky Park e tanto altro ancora.

 

Convento e Cimitero di Novodevichy

Convento e Cimitero di Novodevichy

Il Convento di Novodevichy, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dal 2004, è, insieme al cimitero, un omaggio a personaggi illustri. Fu voluto dal Gran Principe Basilio III e fu profondamente modificato da Sofia Alekseevna Romanova, sorellastra e Reggente di Russia durante la minor età dello zar Pietro Il Grande.

Qui vi sono le tombe di numerosi personaggi, come Čechov, Bulgakov, Nikita Krusciov, Raissa Gorbaciov, Konstantin Stanislavskij, Sergej Eisenstein, Boris Eltsin e tanti altri. All’interno delle mura sorgono molteplici chiese che meritano di essere visitate, oltre che giardini, il campanile barocco della Chiesa dell’Assunzione con i suoi 72 metri di altezza e il Palazzo Lopukhina.

 

Collina dei Passeri

Collina di Lenin

Se avete la possibilità di fermarvi per qualche giorno a Mosca, vi consigliamo di estendere la vostra visita anche al belvedere di Vorobyovy Gory, conosciuto come “Collina dei Passeri“. In passato chiamata “Collina di Lenin“, vi fu costruita una piattaforma d’osservazione su richiesta di Stalin, grazie alla quale vi è una splendida vista sulla città. Dopo la dissoluzione dell’URSS, fu dichiarata Riserva Naturale.

 

Dove si trova Mosca?

Capitale della Russia, oltre che prima città per numero di abitanti, Mosca si trova nel circondario federale centrale, nella porzione europea del Paese. È attraversata dal fiume Moscova, dal quale deriva il nome della città. Il punto più alto della città raggiunge i 225 metri sul livello del mare, mentre il più basso si trova a 114,2 metri.

Il suo clima continentale molto rigido, la rende la megalopoli più settentrionale e fredda della Terra. Gli inverni sono molto lunghi e gelidi, oltre che molto nevosi, con temperature massime di -5 °C e minime che, in alcune zone, arrivano a -25 °C. Le estati di Mosca durano poco, ma spesso sono molto calde; le stagioni con più piogge sono l’autunno e la primavera.

 

Come arrivare a Mosca?

In aereo: la città di Mosca ha più di un aeroporto che la collega alle principali città d’Italia (Milano, Roma, Napoli e Venezia) e del mondo.

  • L’Aeroporto di Domodedovo è il più importante del Paese, insieme a quello di Sheremetyevo. Dista circa 35 km a sud dal centro di Mosca, dove potete arrivare in taxi, treno Aeroexpress, autobus o servizio di transfer compreso nella prenotazione dell’hotel.
  • L’Aeroporto di Sheremetyevo è il secondo aeroporto del Paese e si trova a 30 km a nord dal centro della capitale, che potrete raggiungere in treno Aeroexpress, taxi, autobus o servizio di transfer dell’hotel.
  • L’Aeroporto di Vnukovo si trova a 28 km a sud-est dalla capitale russa e potete spostarvi in centro tramite taxi, autobus, transfer dell’hotel o treno Aeroexpress.

In treno: se state facendo un tour della Russia, potreste raggiungere Mosca in treno dalle altre principali città del Paese. Ad esempio, da San Pietroburgo impiegherete circa 9 ore con un treno normale e circa 4 con uno ad alta velocità. Le stazioni principali sono Leningradskij, Kazanskij e Jaroslavskij.

 

Hotel a Mosca

Se cercate un hotel a Mosca, abbiamo selezionato 3 indirizzi per ogni fascia di prezzo.

HOTEL MAROSEYKA 2/15***: molto ben situato in città, annidato in un edificio storico costruito nel 1796, l’hotel Maroseyka è una buona opzione per coloro che vogliono combinare il comfort moderno con il fascino del patrimonio. Le camere hanno pareti di mattoni dipinti e mobili di legno in stile scandinavo, dando alla stanza un’atmosfera reale (anche se sono generalmente un po’ piccole). Il personale parla correntemente inglese. L’unico difetto, non c’è la colazione.

HOTEL BUDAPEST****: è uno dei pochi stabilimenti della sua categoria (buono ed economico) situato in pieno centro, nella vivace zona commerciale intorno al Bolshoi e molto ben posizionato sulle linee della metropolitana. In questo edificio piuttosto ordinario degli anni 50, con il suo fascino antico, le camere sono state rinnovate. Infine, l’hotel fornisce la colazione mentre la sauna e l’idromassaggio possono essere utilizzati per un piccolo costo aggiuntivo.

BALTSHUG KEMPINSKI*****: dopo una ricostruzione totale, l’hotel offre 234 camere di grande lusso. È idealmente situato proprio di fronte alla Cattedrale di San Basilio, alla Piazza Rossa e al Cremlino e non lontano dalla Galleria Tretyakov. Anche di notte, sarete stupiti. Ci sono due ristoranti, uno giapponese e uno russo, un’area benessere con palestra, sauna, solarium, sala massaggi, piscina e un centro business. In più, il ricordo di Michael Jackson che vi soggiornò durante il suo tour a Mosca.

 

Foto | © stock.adobe


Scopri un’altra capitale…

Stoccolma: 10 cose da vedere e fare nella capitale svedese

CONDIVIDI SU:

Guarda anche...



Guarda anche...

Trova Offerte Hotel