Menu Chiudi
Posted in Capitali

Doha: cosa vedere e fare nella capitale del Qatar

doha capitale del qatar
CONDIVIDI SU:

Con più di 2 milioni di abitanti, Doha è la capitale nonché la più grande città del Qatar che ospita il 60% della popolazione. Nella città, ha sede il governo del Qatar e il più importante quartier generale del Comando centrale militare degli USA, che è anche il più grande del Medio Oriente.

 

Cosa vedere a Doha?

Con il nome di Al-Bidda, che ora è la zona portuale della città, Doha fu fondata nel 1825. Nel 1916 divenne capitale del protettorato britannico e, nel 1971, con l’indipendenza, fu scelta come capitale dello Stato. Negli ultimi anni, la città ha raggiunto un forte sviluppo e una grande ricchezza. Scopriamo insieme le cose da vedere a Doha.

 


Le moschee

moschea doha

Un viaggio in Qatar non può non includere una visita alle moschee, simbolo della religiosità del luogo. La Moschea Imam Muhammad Ibn Abd Al Wahhab di Doha è considerata la principale del Paese, in grado di ospitare fino a 30.000 persone. Dovete assolutamente visitarla, assicurandovi di avere l’abbigliamento adatto e potrete approfittarne per scattare foto dello skyline di West Bay.

 

moschea di Fanar


Non potete poi lasciarvi sfuggire la moschea di Fanar che di sera si illumina grazie a un bel gioco di luci. E’ contraddistinta da un minareto a forma di spirale.
Se entrate, potrete visitare anche il centro culturale islamico con un museo che spiega tutto ciò che c’è da sapere sull’Islam.

 

I musei

museo d'arte islamica a doha

Il Museo d’Arte Islamica, progettato da Leoh Ming Pei, è uno dei principali edifici di Doha e del Qatar e custodisce manoscritti, oggetti, ceramiche, opere d’arti e molto altro ancora dal XIV secolo ad oggi. Già all’esterno resterete sorpresi dalla sua architettura ultramoderna, che è quasi sospesa sul mare. All’interno potrete visitare tante sale e pranzare in uno dei tanti ristoranti, oltre a poter assistere, una volta al mese a un concerto gratuito.


 

Museo Nazionale del Qatar

Il Museo Nazionale del Qatar, conosciuto come “Rosa nel deserto”, si estende per più di 50mila mq e fu progettato da Jean Nouvel. Ha uno spazio espositivo con 76mila pannelli di forme diverse e vi sono 114 fontane scolpite più una laguna lunga quasi 1 km.

 

La Corniche

Probabilmente avrete sentito parlare della Corniche e vi starete chiedendo cosa sia. Bene, ve lo spieghiamo subito. Si tratta di una passeggiata lunga 7 km che parte dal Centro finanziario e arriva al Museo di Arte Islamica, percorrendo tutta la baia di Doha, ed è il luogo di ritrovo preferito dalle famiglie del luogo. Mentre la percorrete, potrete godervi un panorama delizioso, tra il mare e lo skyline della città.

 

Mercato Souq Waqif

Mercato Souq Waqif a Doha


Il bazar di Souq Waqif si trova vicino al mare ed era il luogo in cui in passato i Beduini acquistavano i cammelli, che ancora oggi potete trovare in un’area recintata. Si estende per 4 isolati e raccoglie numerosi oggetti e prodotti tipici di Doha. All’interno vi sono anche bar, ristoranti, hotel e un ufficio turistico, oltre a uno spazio dedicato alla falconeria.

 

Katara Cultural Village

Villaggio Culturale di Katara

Il Villaggio Culturale di Katara richiama l’architettura tradizione del Qatar, con i suoi vicoli e le torri colombaie. Un viaggio al suo interno vi farà entrare in pieno contatto con la cultura del luogo tra caffè, negozi, ristoranti, gallerie, proiezioni di film, spettacoli, concerti e tanto altro ancora per godervi in pieno lo spirito di Doha.

 

The Pearl-Qatar

Pearl-Qatar a Doha

In più di 4 km quadrati sorge questo quartiere moderno di Doha, in cui vivono circa 40mila persone, con palazzi estremamente raffinati, concessionarie di limousine e di yacht. Un quartiere in cui potrete fare sport, shopping, divertirvi al parco divertimenti Megapolis o mangiare in uno dei tanti ristoranti presenti. Il quartiere fu progettato per ricordare la forma di una perla.

 

Villaggio Mall e Banana Island

interno del Villaggio Mall a Doha

Per una giornata estiva all’insegna del caldo torrido, potete optare per un giro al Villaggio Mall. All’interno di questo grande centro commerciale, vengono riprodotti i canali veneziani, con acqua, gondole e gondolieri. Vi sono negozi di ogni tipo, ristoranti e anche Gondolania, un parco a tema con giostre e attrazioni.

Poi, per restare in tema di giornate estive, vi offriamo un modo estremamente rinfrescante di sopravvivere al caldo torrido della citta. A circa 25 minuti di catamarano dal centro di Doha, troverete il Banana Island, un luogo in cui trascorrere una splendida giornata estiva tra piscine, scivoli, kayak e attrazioni di ogni tipo.

 

Il deserto

Durante una vacanza a Doha, non potete non fare un giro per visitare il deserto, spingendovi fino alla riserva naturale di Khor Al Adaid, che è patrimonio dell’Unesco.
Inoltre, incontrerete lungo il vostro cammino 4 strutture in acciaio, alte più di 14 metri dello scultore Richard Serra, che sono poste una accanto all’altra per un percorso che dura più di 1km.

 

Dove si trova Doha?

La città di Doha è la capitale dello stato del Qatar, che si trova sul Golfo Persico, nella parte centro-orientale della Penisola Arabica. Il territorio in questa zona è principalmente desertico e pianeggiante e l’economia si incentra sullo sfruttamento dei giacimenti petroliferi.

La forma di governo vigente a Doha e, quindi, in Qatar è la monarchia costituzionale. La moneta è il Riyal del Qatar, la lingua ufficiale è l’arabo e la seconda è l’inglese.

 

Come arrivare a Doha?

Sicuramente il modo più comodo per raggiungere la città di Doha è l’aereo.

L’aeroporto internazionale di Hamad, conosciuto anche come aeroporto di Doha, può essere raggiunto con voli diretti dalle grandi capitali di tutto il mondo.
Ad esempio, da Roma impiegherete circa 5 ore, da Amsterdam circa 6 e da Londra e Madrid circa 7.

Una volta giunti in aeroporto, raggiungere il centro di Doha è estremamente semplice e potrete scegliere di farlo nel modo che preferite tra i seguenti:

  • con la linea rossa della metropolitana, che impiega circa 20 minuti;
  • in taxi, con i tradizionali “Karwa”, che trovate al di fuori dell’aeroporto;
  • in auto, noleggiandone una delle principali compagnie di noleggio, che troverete all’interno dell’aeroporto.

 

Hotel a Doha

Se cercate un hotel a Doha, abbiamo selezionato 3 indirizzi per ogni fascia di prezzo.

MERCURE GRAND HOTEL***: si trova al bordo del Souq Waqif. Offre un comfort accogliente ma ormai vintage, e gode di un personale attento ed efficiente. La decorazione è un po’ troppo ma la colazione a buffet è molto pantagruelica. Nella parte superiore dell’hotel, Old Manor Pub serve cocktail in un’atmosfera accogliente.

HORIZON MANOR****: da questo hotel è possibile raggiungere a piedi il famoso mercato Waqif e il Museo d’Arte Islamica. La sua terrazza sul tetto con piscina e ristorante indiano offre una bellissima vista sulla corniche di Doha. Decorato in toni caldi con mobili in legno scuro, le camere moderne sono dotate di TV a schermo piatto. Palestra tecnologica, vasca idromassaggio, saune secche e umide. Serate DJ e bar-lounge con menù vario di caffè. Navetta gratuita dall’aeroporto.

SARAYA CORNICHE HOTEL*****: questo nuovo hotel a 5 stelle offre camere sorprendenti decorate come un palazzo principesco con tessuti colorati e scintillanti, lampade orientali, mentre offre attrezzature di lusso e angoli cottura in alcune camere. L’hotel ha una spa con massaggi thailandesi à la carte, una piccola piscina coperta e una zona sauna hammam per rilassarsi. Due ristoranti, uno con cucina cinese e l’altro con cucina internazionale, offrono menù executive durante il giorno. Il Souq Waqif è a due passi e i prezzi delle camere sono ragionevoli per la qualità dei servizi.

 

Foto | © stock.adobe


Vi potrebbe interessare…

Madagascar: cosa vedere, cosa fare, e quando andarci?

CONDIVIDI SU:

Guarda anche...



Guarda anche...

Trova Offerte Hotel