Menu Chiudi
Posted in In Italia

Weekend ad Alberobello: cosa vedere e fare nel paese dei trulli

alberobello-puglia

Il borgo di Alberobello in Puglia, noto come il “paese dei trulli“, è famoso in tutto il mondo. Scopri cosa vedere e alcune informazioni utili per visitare questo magnifico villaggio.

 


I trulli di Alberobello

Tutta la particolarità di Alberobello, e il suo fascino autentico, sta nei suoi famosi trulli, piccole case a base circolare, costruite con pietre sciolte ricoperte di calce e il cui tetto conico è spesso decorato con un simbolo primitivo, magico o religioso. Queste case dovrebbero proteggere la famiglia e portare loro abbondanza e prosperità per molte generazioni.

Queste case tradizionali della Valle d’Itria, la cui origine risale alla preistoria, sono apparse in Puglia all’inizio del XV secolo. Solo nel XVIII secolo Alberobello fu riconosciuto come un villaggio a sé stante. Impossibile allora immaginare che ai nostri tempi sarebbe stato visitato da migliaia di turisti ogni anno!

 


Cosa vedere ad Alberobello?

Per visitare Alberobello, basta percorrere i ripidi vicoli e ammirare i trulli. Potete approfittarne per comprare un po’ di souvenir, assaggiare la gastronomia locale o anche passare la notte in un trullo, la sistemazione più insolita della Valle d’Itria e della Puglia! Alberobello è oggi composto da oltre 1.600 trulli! Ecco le cose principali da vedere ad Alberobello…

 


Il quartiere di Rione Monti

trulli-alberobello
negozi di souvenir ad Alberobello – © stock.adobe.com

 

Il Rione Monti è il quartiere turistico principale di Alberobello. Tutti si accalcano per ammirare i trulli. Nel quartiere, la maggior parte di essi sono stati trasformati in negozi di souvenir o di artigianato locale, ristoranti e, naturalmente, alberghi o pensioni per vivere l’esperienza unica di dormire in un trullo.

 


Il quartiere di Aia Piccola

alberobello-puglia
© stock.adobe.com

 

Questo quartiere presenta una parte molto più autentica del paese perché alcuni trulli sono ancora abitati. Molto meno commerciale, ancora incontaminata dal turismo di massa, offre una visione meno sanificata del passato. Circa 1/3 dei trulli sono ora abitati, 1/3 è convertito ad “uso turistico” e l’ultimo terzo è purtroppo abbandonato.

 

Il Trullo Sovrano

trullo-sovrano-alberobello
Trullo sovrano di Alberobello – © stock.adobe.com

 


Il “trullo sovrano”, così chiamato perché è il più grande trullo di Alberobello, misura 14 metri di altezza ed è l’unico con un pavimento e una scala. All’interno si possono ammirare mobili d’epoca e oggetti vari, perfetti per scoprire la vita locale. Per informazioni sull’accesso e gli orari, visitare il sito ufficiale.

 

Il Museo del Territorio

Il museo si estende in un complesso di 15 trulli che comunicano tra loro. Ripercorre la vita nei trulli attraverso numerosi oggetti, strumenti e testimonianze sulle tradizioni popolari della Valle d’Itria.

 

La chiesa di Sant’Antonio

chiesa-alberobello-puglia
Chiesa di Alberobello – © stock.adobe.com

 

La chiesa di San Antonio, detta anche “dei trulli”, è stata costruita nel 1926. La sua architettura rappresenta un trullo gigante, il che è abbastanza sorprendente. Una chiesa unica al mondo da vedere nella Valle d’Itria.

 

Dove si trova Alberobello?

Alberobello si trova nella Valle d’Itria, in provincia di Bari, e confina con i comuni di Locorotondo, Noci, Fasano, Martina Franca e Putignano. Il villaggio dista 55 km da Bari, e circa 110 km da Lecce.

 

 

Come arrivare

Questo piccolo paese della Puglia è raggiungibile sia in auto che in treno. Le stazioni più vicine ad Alberobello sono quella di Taranto (37 km) e di Fasano di Puglia (20 km). Arrivati in una delle stazioni, è possible raggiungere Alberobello con le Ferrovie Sud Est, il bus o il taxi. Gli aeroporti più vicini sono quelli di Bari e Brindisi.

 

Dormire ad Alberobello: hotel e agriturismi

alberobello-di-notte
© stock.adobe.com

 

Volete passare la notte ad Alberobello durante il vostro viaggio in Puglia? Ecco 3 scelte di hotel dove dormire secondo il vostro budget:

The Alcove Luxury Hotel: situato nel cuore di Alberobello, l’hotel è composto da trulli ristrutturati per un mix di comfort tradizionali e moderni. Confortevole e ben attrezzata camera doppia a partire da 230€ a notte, colazione inclusa. Caratteristiche: posizione per visitare Alberobello, arredamento, personale disponibile. Questo è il nostro consiglio per un soggiorno di lusso ad Alberobello.

Tipico Resort: situato nel centro del paese, l’hotel propone di dormire nei trulli, l’habitat tradizionale della Puglia. Elegante camera doppia con pietre a vista a partire da 100€ a notte, colazione a 5€. I vantaggi: posizione centrale, alloggi di charme, colazione di qualità. Ottimo rapporto qualità-prezzo.

Agriturismo Paretano: Situato a 10 minuti in auto da Alberobello, nella campagna della Valle d’Itria. Nuovissima, spaziosa e confortevole camera doppia a partire da 70€ a notte, colazione inclusa. I vantaggi: posizione tranquilla, accoglienza del proprietario, colazione fatta in casa, grande piscina.


Guarda anche...


Guarda anche...