Menu Chiudi
Posted in Eventi e news, In Italia

Sciare in Italia: nuove regole e restrizioni, ecco cosa cambia sulle piste

CONDIVIDI SU:

Dopo lo stop di circa due anni dovuta all’emergenza sanitaria, parte la stagione sciistica italiana 2021/22. Si può finalmente tornare in pista ma con alcune condizioni. Ecco tutte le regole e restrizioni per sciare in Italia.

 

Le nuove regole per sciare in Italia

Finalmente riaprono gli impianti sciistici dopo la sospensione della scorsa stagione. Ma in che modo e cosa cambia sulle piste italiane? Ecco le nuove regole e restrizioni per sciare in Italia.

 


Green Pass

Per poter usufruire degli impianti di risalita, sarà obbligatorio possedere il green pass. Dovranno esibire il pass (vaccinazione o tampone negativo) tutte le persone di età superiore ai 12 anni.

 

Casco e assicurazione obbligatoria

Dal giorno 1 gennaio 2022, sarà fondamentale rispettare le nuove norme per sciare in Italia. Il casco sulle piste, ad esempio, sarà obbligatorio per tutti i minori di 18 anni. Assicurazione obbligatoria e controlli sull’uso di alcol e droghe. Inoltre, saranno attuate regole più ferree sulle precedenze da rispettare in pista.

 


Mascherina

Fastidiosa ma indispensabile per tutelare la propria sicurezza e quella degli altri, la mascherina sarà dunque obbligatoria. Si tratta ovviamente di indossarla negli spazi comuni o chiusi come seggiovie, cabinovie ecc. In pista invece, potrete abbandonare la mascherina durante la discesa, ma sarà obbligatorio averne sempre una a portata di mano.

 

Pagamenti elettronici

Per evitare di creare situazioni di sovraffollamento attorno alle biglietterie, sono state istallate delle nuove postazioni di pagamento con pos in molti impianti sciistici italiani. In questo modo, vengono limitati i contatti personali facendo scorrere le file più velocemente. Ricordiamo che questa non è una regola imposta ai turisti, ma una richiesta ai gestori degli impianti per massimizzare la sicurezza.

 


Divieto di assembramenti

Quasi inutile ripeterlo, sarà necessario evitare gli assembramenti, igienizzarsi le mani, e rispettare le norme di distanziamento. Per incentivare al rispetto di questo tipo di regole, saranno posizionati nuovi cartelloni e insegne di sollecitamento nelle zone di sosta e di passaggio.


Vi potrebbe interessare…

Piste ciclabili in Italia: ecco i percorsi più belli del nostro Paese

CONDIVIDI SU:

Guarda anche...



Guarda anche...

Trova Offerte Hotel