Menu Chiudi
Posted in Eventi e news

5 grandi parchi americani da scoprire virtualmente durante la quarantena

parchi-nazionali-americani

Diversi grandi parchi americani hanno collaborato con Google Arts & Culture per produrre materiale virtuale elaborato destinato a tutti i turisti nel mondo che non possono viaggiare a causa del Covid-19. Ecco 5 parchi nazionali americani da visitare virtualmente durante la quarantena.

 


Le grotte del Carlsbad Caverns National Park, New Messico

carlsbad-caverns-new-messico
© stock.adobe.com

Il Carlsbad Caverns protegge su 189 km una flora e una fauna molto ricca e varia, ma anche e soprattutto una delle meraviglie naturali più bella che ci sia sul nostro pianeta: un’immensa rete di cavità e sotterranei, sicuramente immensa, che nasconde magnifiche formazioni rocciose e calcaree. Per iniziare l’escursione, clicca qui.

 

Escursione virtuale al Bryce Canyon, Utah

bryce-canyon
© stock.adobe.com

Il Bryce Canyon è il parco nazionale preferito da molti turisti che viaggiano attraverso il sud-ovest degli Stati Uniti, il che non è molto sorprendente. Mentre il Grand Canyon in Arizona colpisce per le sue grandi e massicce dimensioni, il Bryce Canyon nel sud dello Utah è un luogo più piccolo, più intimo e più accessibile. Le sue formazioni surrealiste sembrano più raffinate. Per milioni di anni, le forze del vento, del ghiaccio e dell’acqua hanno scolpito questa terra di camini di pietra, picchi e altre strutture geologiche. Per iniziare l’escursione, clicca qui.


 

I fiordi del Kenai Fjords National Park, Alaska

Kenai-Fjords-National-Park-in-alaska
© stock.adobe.com

Il Parco Nazionale di Kenai Fiords in Alaska comprende 2.711 chilometri quadrati, in omaggio ai suoi numerosi fiordi scolpiti dai ghiacciai – splendide valli di ghiaccio sotto il livello del mare. I fiordi scendono in montagna fino all’iconico Harding Icefield, uno dei più grandi campi di ghiaccio degli Stati Uniti, che ospita 40 ghiacciai di marea. Questo bellissimo paesaggio è anche un sogno per gli osservatori della fauna selvatica, con la sua abbondanza di animali marini autoctoni, uccelli e altri animali selvatici. Per iniziare l’escursione, clicca qui.


 

Il Dry Tortugas National Park, Florida

dry-tortugas-florida
© stock.adobe.com

L’arcipelago di Dry Tortugas è costituito da 11 isolotti con sabbia paradisiaca accessibili solo con l’idrovolante o il traghetto da Key West. Il suo Parco Nazionale, che si estende su una superficie di 262 km², è famoso per il suo mondo sottomarino, le sue barriere coralline, i naufragi che vi si sono verificati, e naturalmente per il suo Forte risalente alla Guerra Civile, costruito in mezzo all’oceano. Per iniziare l’escursione, clicca qui.

 


I vulcani del Hawai’i Volcanoes National Park

Hawaii-volcanoes-national-park
© stock.adobe.com

Questo sito contiene due dei vulcani più attivi del mondo, Mauna Loa (4.170 m di altezza) e Kilauea (1.250 m di altezza), che si ergono entrambi sull’Oceano Pacifico. Le eruzioni vulcaniche hanno creato un paesaggio in costante mutamento e le colate di lava rivelano formazioni geologiche sorprendenti. Vi si possono trovare uccelli rari e specie endemiche, così come foreste di felci giganti. Per iniziare l’escursione, clicca qui.


Guarda anche...


Guarda anche...