Menu Chiudi
Posted in In Italia

Il Parco dei Mostri, un posto unico da scoprire a Bomarzo

parco-dei-mostri-bomarzo

A soli 38 chilometri dalla capitale, vicino Viterbo, c’è un luogo incantevole non molto conosciuto dai turisti: i Giardini di Bomarzo, noto anche come Parco dei Mostri. Questo luogo unico vi porterà letteralmente 500 anni indietro nel tempo fino al Rinascimento italiano, un periodo di grandi cambiamenti e conquiste culturali. La cittadina di Bomarzo ospita questo singolare complesso monumentale di sculture gigantesche risalenti al XVI secolo.

 


Parco dei Mostri di Bomarzo: la storia

parco-dei-mostri-bomarzo
Flickr

 

Il Parco dei Mostri ha preso vita nel 1552 ed è l’unico del suo genere al mondo. La leggenda narra che Pier Francesco Orsini, un nobile che governava la zona e proprietario del parco, ordinò la creazione di questo strano parco per amore della sua amata moglie perduta. Si dice che, devastato dalla sua morte, abbia messo tutti i suoi dispiaceri nella nascita di questi giardini sacri. Un famoso architetto del Rinascimento, Pirro Ligorio, ha progettato tutte le magiche creature e i monumenti del parco. Ognuno di loro è scolpito nella roccia. Ma dopo la morte di Pier Francesco Orsini, il parco fu dimenticato per 400 anni fino a quando, nel 1954, Giovanni Bettini acquistò il terreno e riportò le statue al loro antico splendore. In questi anni, la natura ha fatto il suo corso e si è fusa con i monumenti, aggiungendo più occulto al luogo.

 


parco-dei-mostri-bomarzo1
© stock.adobe.com

 

Più di 25 opere d’arte si trovano nel Parco dei Mostri di Bomarzo: strane forme mitologiche e sguardi spaventosi, ornamenti enormi e misteriosi, una casa pendente (costruita così deliberatamente, a differenza della Torre di Pisa), e molte strane creature. Proteo (il figlio del dio del mare Nettuno), Orco (un dio degli inferi), Cerbero (il famoso cane a tre teste) e Afrodite (la dea greca dell’amore) sono solo alcune delle sculture del parco.


 

parco-dei-mostri-bomarzo3
© stock.adobe.com

 

giardini di bomarzo
© stock.adobe.com

 


Visitare il Parco dei Mostri: orari e tariffe

Il Parco dei Mostri (Giardini di Bomarzo) è aperto tutti i giorni dalle 08.30 alle 19.00 dal 1 aprile al 31 ottobre mentre è aperto fino al tramonto da novembre a marzo. Gli animali domestici non sono ammessi. Solo i cani guida per non vedenti possono entrare nel parco. Il costo degli biglietti per l’ingresso è di 10 euro per gli adulti,  mentre per i bambini dai 4 ai 13 anni il prezzo è di 8 euro. Il Parco è gratis per i bambini sotto i 4 anni.


Guarda anche...


Guarda anche...