Menu Chiudi
Posted in Eventi e news

15 musei che puoi visitare virtualmente da casa tua

musei-virtuali-da-visitare-da-casa

In tempi in cui la vita pubblica è quasi a un punto morto e i viaggi o gli eventi culturali sono impensabili, gli elaborati tour virtuali di musei di livello mondiale offrono una distrazione. Grazie alla tecnologia, si può godere di una visione esclusiva delle opere di Monet o Rembrandt sullo schermo, e dimenticare per qualche istante la quarantena dovuta al Covid-19.

Google Arts & Culture ha collaborato con quasi 2000 gallerie e musei in tutto il mondo per creare tour virtuali. Mentre alcuni permettono solo di cliccare attraverso le opere esposte, altri permettono di navigare attraverso le diverse aree, e altri ancora offrono un’esperienza completa con un’audio guida. Ecco una lista di 15 musei virtuali da visitare stando a casa.


 

Musei virtuali di Parigi

Museo d’Orsay

Una visita virtuale è possibile anche attraverso l’importante collezione del museo d’Orsay, che espone su una superficie di 16’000 metri quadrati più di 4000 pezzi del periodo compreso tra il 1848 e il 1914. Con un clic del mouse si passa davanti alle sculture in marmo e all’imponente orologio della stazione per ammirare le opere originali di van Gogh, Monet e Liebermann. Per visitare il museo, clicca qui.

Museo del Louvre

Il museo più conosciuto al mondo permette ai visitatori di tutti i ceti sociali di scoprire le sue collezioni. Dalle antichità egizie alla Galleria Apollo, ce n’è in abbondanza per tenervi occupati! Per visitare il museo, clicca qui.


Il Museo Grévin

Navigate attraverso tutte le sale del famoso museo delle cere di Parigi. Troverete sportivi, musicisti e altri personaggi iconici francesi e stranieri, i cui nomi vengono visualizzati quando il mouse aleggia sui loro volti. Per visitare il museo, clicca qui.

 


Musei virtuali a Londra

British Museum

Probabilmente uno dei progetti più elaborati di Google Arts & Culture è stato sviluppato insieme al British Museum di Londra. Gli utenti possono semplicemente scorrere le epoche con il mouse e, a seconda del continente o del focus tematico (ad es. storia dell’arte o religione), scoprire importanti mostre per le quali sono presenti immagini, testi e materiale audio. Chi preferisce muoversi attraverso il British Museum ha anche la possibilità di farlo. Per visitare il museo, clicca qui.

Tate Modern

Sfogliate la sublime galleria d’arte moderna con Street View: all’interno, collezioni nazionali e internazionali dal 1900 ad oggi vi aspettano! Per visitare il museo, clicca qui.

 


Musei virtuali di Amsterdam

Il Rijksmuseum

Questo magnifico edificio di Amsterdam ospita una grande collezione di dipinti dell’età dell’oro dei Paesi Bassi e riceve normalmente 2,2 milioni di visite all’anno. Tra le opere più famose della collezione ci sono “La ronda di notte” di Rembrandt o “La cameriera con la brocca da latte” di Vermeer. Chiunque faccia un giro virtuale dietro le mura intrise di storia può non solo passeggiare digitalmente attraverso l’imponente ingresso, ma anche godersi la vista senza ostacoli delle opere famose. Per visitare il museo, clicca qui.

Van Gogh Museum

Probabilmente ne avrete già sentito parlare, questo famoso museo ospita una delle più grandi collezioni al mondo di opere del genio Vincent Van Gogh. Con più di 200 dipinti, 500 disegni e 750 lettere personali, si può imparare di più sul pittore con l’orecchio tagliato. Per visitare il museo, clicca qui.

 

Musei virtuali a New York

The Museum of Modern Art (MoMA)

Qui si possono ammirare opere risalenti al 1929, oltre a dipinti di maestri come Matisse, Picasso e molti altri. Il museo, famoso in tutto il mondo, ospita opere moderne e contemporanee, oltre a dipinti e sculture europee dal 1880 ad oggi. Per visitare il museo, clicca qui.


Whitney Museum of Modern Art

E’ uno dei musei più popolari degli Stati Uniti. L’arte moderna nazionale è qui esposta con orgoglio, con opere dal XX secolo ai giorni nostri: vi sono anche opere contemporanee sul Precisionismo e il Modernismo americano. Per visitare il museo, clicca qui.

Guggenheim Museum

E’ possibile utilizzare la modalità Street View di Google per esplorare le mostre esclusive del museo. In programma: Impressionismo, Post-impressionismo, e Contemporaneo. Insomma, ce n’è per tutti. L’ampio e luminoso spazio comprende collezioni permanenti e opere d’arte in prestito. Visita online gratuita (al contrario della solita tariffa di 25 dollari). Per visitare il museo, clicca qui.

 

Musei virtuali nel resto del mondo

Albertina, Vienna

L’Albertina ospita una delle più importanti collezioni di arti grafiche del mondo ed è ospitata nel Palais Erzherzog Albrecht, residenza storica degli Asburgo. Qui, molti disegni di maestri – dai nudi d’uomo di Michelangelo alle “Lepri da campo” di Dürer e ai ritratti di bambini di Rubens – possono essere vissuti anche virtualmente. Per visitare il museo, clicca qui.

Pergamon museum, Berlino

L’insieme dell’edificio, che fa parte del patrimonio culturale mondiale dell’UNESCO, ospita la Collezione di antichità classiche, il Museo del Vicino Oriente antico e il Museo d’arte islamica. Con un clic  si può fare un tour virtuale dell’antica architettura monumentale, che può sembrare più imponente nella realtà, ma che si può scoprire sullo schermo senza altri visitatori. Per visitare il museo, clicca qui.

National Museum of Modern and Contemporary Art, Seoul

Uno dei musei più popolari della Corea del Sud riunisce l’arte contemporanea del Paese e opere provenienti da tutto il mondo su sei piani. Le singole mostre e gli oggetti esposti possono essere selezionati e poi scoperti tramite la funzione StreetView. Per visitare il museo, clicca qui.

Deutsches Museum, Monaco di Baviera

In occasione della chiusura nel 2015 a causa di lavori di ristrutturazione, il Deutsches Museum di Monaco di Baviera ha creato un tour virtuale con audioguide nelle aree espositive della cantieristica navale, dello spazio e dell’aviazione. Tuttavia, tutte le aree possono essere visitate virtualmente – per la navigazione vengono utilizzate una mappa, un espositore di piano e varie stazioni interattive. Per visitare il museo, clicca qui.

Tokyo Fuji Art Museum, Tokyo

Il Museo d’Arte della Prefettura di Tokyo ospita principalmente arti e mestieri provenienti dal Giappone e dall’Europa. Le opere provengono da una grande varietà di epoche. In totale, la collezione è composta da 25.000 oggetti esposti. Per visitare il museo, clicca qui.


Guarda anche...


Guarda anche...