Menu Chiudi
Posted in Eventi e news

Le isole Cook, il primo Paese al mondo ad aver sconfitto il Covid-19

isole-cook-coronavirus
CONDIVIDI SU:

Le Isole Cook è il primo Paese al mondo a dichiararsi ufficialmente “Covid-19 free“. Senza precedenti casi di Coronavirus e con tutti i test risultati negativi, il Primo Ministro Henry Puna ha dichiarato le Isole Cook “zona libera” da Covid-19, ha annunciato venerdì sera. Dal mese scorso sono stati effettuati quasi 900 test PCR.

Le Isole Cook sono un paese insulare, politicamente legato alla Nuova Zelanda, situato nel Pacifico meridionale, con 15 isole e 17.000 abitanti. Il Paese aveva imposto delle restrizioni nell’ultima settimana di marzo, dopo che la Nuova Zelanda ha iniziato a segnalare decine di casi di Coronavirus, cancellando tutti gli incontri religiosi e chiedendo alla gente di rimanere a casa.


 

isole-cook
© stock.adobe.com

 

Le Isole Cook riaprono ristoranti, scuole e chiese

Venerdì sera, il governo delle Isole Cook ha annunciato l’abolizione di alcune restrizioni, tra cui i viaggi tra l’isola principale di Rarotonga, dove si trova la capitale Avarua, e le isole esterne. Le chiese in tutto il paese riapriranno da sabato, insieme ai ristoranti, mentre le scuole da lunedì. Tuttavia, gli studenti e i fedeli dovranno comunque rispettare le regole della distanza sociale. I raduni di più di dieci persone non sono ancora ammessi.

Accogliamo con favore questa buona notizia, ma dobbiamo rimanere cauti perché il Covid-19 continua a diffondersi al di fuori dei nostri confini“, ha dichiarato Henry Puna.


Il Paese rimane in codice giallo, il che significa che il governo è in “allerta”. Tutti i voli internazionali continuano ad essere soggetti a restrizioni. Di circa 15 paesi del mondo in cui non sono stati segnalati casi di Coronavirus, 10 si trovano nella regione del Pacifico.

CONDIVIDI SU:

Guarda anche...



Guarda anche...

Trova Offerte Hotel