Menu Chiudi
Posted in In Italia

Castiglione del Lago: cosa vedere e fare nel borgo umbro

CONDIVIDI SU:

Appartenente alla rete di città dell’olio e del vino, oggi Castiglione del Lago è stato anche inserito nella lista dei borghi più belli d’Italia.

 

Cosa vedere a Castiglione del Lago?

Comune umbro che conta poco più di 15 mila abitanti, Castiglione del Lago fa parte della provincia di Perugia. Sorge sulla sponda occidentale del Lago Trasimeno e il suo territorio arriva fino al confine con la Toscana. Scopriamo insieme cosa vedere e fare nel magnifico borgo umbro.

 


Rocca del Leone

La Rocca del Leone, il cui nome deriva probabilmente dall’ispirazione alla costellazione del Leone, è una fortezza che domina dall’alto Castiglione del Lago.

rocca leone a castiglione del lago

 

Comprende anche delle mura risalenti all’acropoli etrusca, 4 torri di fortificazione e una torre triangolare di 40 metri. Per accedere alla Rocca del Leone, occorre prendere un camminamento coperto che parte dal Palazzo della Corgna e si affaccia sul lago.


 

Palazzo della Corgna

Il palazzo della Corgna fu costruito dal 1563 in poi per l’omonima famiglia come luogo di svago e residenza di campagna e, in seguito divenne palazzo di residenza.

palazzo della corgna

 


Sviluppato su 4 piani, oggi è la sede di un museo al primo piano con le 8 stanze affrescate da Pomarancio e gli allievi della sua scuola tra il 1574 e il 1590.

 

Chiesa di Santa Maria Maddalena

La Chiesa di Santa Maria Maddalena di Castiglione del Lago, con la sua cupola in stile neoclassico, risale alla metà dell’Ottocento ed è chiamata anche “pieve e priorata”.

Al suo interno potrete osservare una pala d’altare che raffigura la Madonna con il Bambino, risalente al Cinquecento e attribuita al pittore Eusebio da San Giorgio, discepolo del Perugino.

 

Chiesa di San Domenico di Guzman

La Chiesa di San Domenico fu costruita nel 1638 come ringraziamento del duca Fulvio Alessandro della Corgna a San Domenico.

chiesa di san domenico di guzman

 


Sembra infatti che la moglie del duca, Eleonora de Mendoza, soffrisse di cancrena a un braccio e fu guarita definitivamente dall’olio consacrato a San Domenico.

La chiesa, di epoca barocca, si trova nel centro storico di Castiglione del Lago e all’interno potrete ammirare un controsoffitto ligneo a cassettoni, il quadro al centro dell’altare dedicato alla Madonna con Bambino e San Domenico e 2 nicchie al lato con le statue di San Domenico e San Michele Arcangelo.

 

Le Porte di accesso

Le porte di accesso a Castiglione del Lago sono 3 e, per la precisione:

  • Porta Perugina, del XII secolo;
  • Porta Fiorentina del XVI secolo;
  • la Porta Senese, di origine medievale, ma ricostruita nel Novecento.

Da tutte le porte potete seguire il percorso panoramico lungo il Poggio Olivato, al di sotto delle mura della Rocca del Leone.

 

Dove si trova Castiglione del Lago?

Castiglione del Lago sorge sulla riva ovest del lago Trasimeno e fa parte della provincia di Perugia, in Umbria.

Il suo territorio comprende anche l’Isola Polvese e giunge fino al confine con la Toscana, in condivisione con i comuni senesi di Chiusi e Montepulciano e con quello aretino di Cortona.

La zona è pianeggiante e fertile e in passato si trattava di un’isola, la quarta del lago Trasimeno. In seguito all’abbassamento del livello del lago, poi, si è trovato collegato alla riva.

 

Come arrivare a Castiglione del Lago?

Potete raggiungere Castiglione del Lago in:

  • auto, percorrendo l’autostrada A1 fino a Fabro o a Bettolle per poi proseguire seguendo le indicazioni per Perugia; oppure la E7 fino a Perugia e poi la superstrada Lago Trasimeno;
  • treno, scendendo alla fermata di Castiglione del Lago o a quelle più servite di Chiusi o Terontola.

 

Foto | © stock.adobe


Vi potrebbe interessare…

Orvieto: cosa vedere e fare nella magnifica città umbra

CONDIVIDI SU:

Guarda anche...



Guarda anche...

Trova Offerte Hotel