Menu Chiudi
Posted in In Italia

Castel del Monte, la fortezza dai mille misteri: storia, orari e prezzi

CONDIVIDI SU:

La fortezza di Castel del Monte è stata fatta costruire nel XIII secolo da Federico II di Svevia, in Puglia, a 540 metri sul livello del mare. Dal 1996 è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO e, inoltre, figura sulla versione italiana della moneta da un centesimo di euro.

 

Castel del Monte: un po’ di storia

Castel del Monte fu costruito intorno al 1240 e l’unico documento ritrovato è un mandato del 29 gennaio di quell’anno di Federico II di Svevia. Qui il sovrano, da Gubbio, ordina al Giustiziere di Capitanata Riccardo da Montefuscolo di acquistare pietre, calce e tutto il necessario per costruire un castello nei pressi di Santa Maria del Monte.


 

Secondo alcuni critici, quindi, il castello fu costruito in quell’epoca; secondo altri, gli interventi di quel periodo furono solo di completamento. Questa seconda ipotesi troverebbe anche conferma nel fatto che all’interno dello Statutum de reparatione castrorum (1241-46), dove erano elencate tutte le strutture castellari che necessitavano di manutenzione, Castel del Monte appariva come già completato.

 


La disputa dei critici, inoltre, si estende anche all’utilizzo di Castel del Monte perché, secondo molti, aveva uno scopo difensivo. Secondo altri, invece, aveva un uso di residenza e di rappresentanza di una piccola cerchia di persone vicine al re, per la presenza di bagni, camini, sculture, rifiniture di lusso e altri dettagli. Ad ogni modo, per un periodo, fu adibito anche alla funzione di carcere.

 

Inizialmente chiamato Castello di Santa Maria del Monte, fu definito per la prima volta con il nome attuale in un decreto del re Ferdinando d’Aragona del 1 dicembre 1463. Nel 1528  fu bombardato e distrutto in seguito a una spedizione francese nel Regno di Napoli.


 

Nel 1552 fu venduto a Don Fabrizio Carafa e divenne luogo di villeggiatura di tutta la famiglia. Fu poi acquistato dallo Stato nel 1876 e, date le condizioni precarie in cui versava la struttura, fu iniziato un restauro nel 1879. Successive fasi di lavori vi furono nel 1928 e, poi, tra il 1975 e il 1981.

Nel 1996, poi, Castel del Monte fu inserito nella World Heritage List dal Comitato del Patrimonio Mondiale UNESCO riunito a Merida (Messico).


 

Dove si trova Castel del Monte?

Castel del Monte si trova in Puglia e fa parte dell’omonima frazione del comune di Andria, in provincia di Barletta-Andria-Trani. Dista 17 km dalla citta di Andria ed è situato nei pressi di Santa Maria del Monte. Sorge sull’altopiano delle Murge occidentali, a 540 metri sul livello del mare.

Potete raggiungere Castel del Monte nei seguenti modi:

  • con il treno, fino alla stazione di Andria e da lì con il bus n.6 fino alla fortezza;
  • in auto, percorrendo l’Autostrada A14 (Bologna-Taranto) oppure la A16 (Bari-Napoli) fino all’uscita Andria-Barletta S.S. 170;
  • in aereo, fino all’aeroporto di Bari Palese, che dista 45 km dal castello.


 

Castel del Monte: orari e costo del biglietto

Se avete intenzione di programmare una visita al Castel del Monte, gli orari di apertura sono i seguenti:

  • dal 1 ottobre al 31 marzo: tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.45;
  • dal 1 aprile al 30 settembre: tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.45.

Gli unici due giorni di chiusura sono il 25 dicembre e il 1 gennaio.

Per quanto riguarda i prezzi di Castel del Monte, sono i seguenti:

  • biglietto intero: €7;
  • biglietto ridotto dai 18 ai 25 anni: €2.

L’ingresso gratuito è consentito ai minori di 18 anni e agli appartenenti ad alcune categorie (la lista intera è sul sito della struttura), solo se in possesso di documentazione idonea. Per maggiori informazioni su orari e prezzi, andate sul sito ufficiale.

 

Foto | © stock.adobe


Vi potrebbe interessare…

Il Castello di Gradara, una meraviglia da scoprire nelle Marche

CONDIVIDI SU:

Guarda anche...



Guarda anche...

Trova Offerte Hotel