Menu Chiudi
Posted in In Italia, Isole

Isole Pontine: da Ponza a Ventotene, i posti più belli da vedere

isole-pontine
CONDIVIDI SU:

Composto da sei isole, l’arcipelago delle Isole Pontine (o Ponziane) si trova a circa 30 chilometri dalle coste del Lazio, nelle acque del Mar Tirreno. Queste piccole isole seducono per la loro bellezza, la calda accoglienza, la loro autentica gastronomia con influenze romane e i piccoli porti.

 

Le isole Pontine (o Ponziane)

Noleggiando una barca sulle coste tirreniche, è possibile visitare le isole Pontine e lasciarsi sedurre dal paesaggio incontaminato di questo arcipelago, godendo dei piaceri della navigazione in alta stagione. Lasciatevi sorprendere dalla straordinaria accoglienza della popolazione locale che saprà consigliarvi le migliori spiagge e calette da scoprire a bordo della vostra barca a noleggio.

 

Ponza

Le isole di Ponza e Ventotene sono le uniche due abitate tutto l’anno, tranquille, selvagge e facilmente raggiungibili noleggiando una barca a Formia. Ponza si caratterizza per il suo lato colorato e rigoglioso. Con una superficie di 7,5 chilometri quadrati, Ponza è l’isola più grande dell’arcipelago e offre tutto ciò che si può desiderare per un weekend di vacanza: paesaggi mozzafiato, un’atmosfera tranquilla (se si evita l’alta stagione) e una bellissima tradizione culinaria!

isola-di-ponza
Ponza © stock.adobe.com

 


Le baie dell’isola di Ponza sono bagnate da acque cristalline e l’unico modo per scoprirle è noleggiare una barca. Con il noleggio di barche a Ponza, avrete la possibilità di esplorare la costa frastagliata e di immergervi nei posti migliori. Tra le spiagge da non perdere a Ponza, vi consigliamo Cala di Luna, Cala Cecata, Cala Feola e le piscine naturali. Le spiagge sono per lo più rocciose: solo Cala Feola è una spiaggia di sabbia. Ma Ponza non è solo mare: sull’isola si possono visitare i siti archeologici dell’epoca romana, ma anche i principali siti come Campo Inglese e Le Forna.

 


Palmarola

La terza isola più grande dell’arcipelago pontino, Palmarola, è forse la più conservata e selvaggia dell’arcipelago. Le spiagge di quest’isola sono poche ma incredibili, circondate da una natura selvaggia e da imponenti pareti rocciose. Da non perdere a Palmarola: la cosiddetta “cattedrale”, un muro di rocce che si staglia contro il mare come campanili e nasconde bellissime grotte. Da non perdere anche Cala Brigantino, Forcina e Cala del Porto.

isola-di-palmarola
isola di Palmarola © stock.adobe.com

 

Zannone

Scegliendo di noleggiare un battello a San Felice Circeo, si può visitare Zannone. Fa parte della riserva naturale del Parco Nazionale del Circeo ed è completamente deserta: ideale se si è alla ricerca di un momento tranquillo e rilassante. L’isola è visitabile ma non è permesso il pernottamento.


 

Gavi

L’isola di Gavi è la più piccola dell’arcipelago e, come l’isola di Zannone, fa parte del Parco Nazionale del Circeo. Noleggiando una barca, potrete visitare l’isola e scoprire il profilo roccioso della sua costa.

 

Ventotene

Ventotene appartiene geograficamente all’arcipelago delle Isole Pontine, ma geologicamente farebbe parte delle Isole Flegree, insieme a Ischia e Procida. Al contrario di Ponza, si caratterizza per la sua atmosfera più scura e completamente vulcanica.

isola-di-ventotene
spiaggia di Cala Nave, Ventotene © stock.adobe.com

 


Facilmente raggiungibile grazie al noleggio di barche ad Anzio, Ventotene è un paradiso per gli amanti delle immersioni e del mare. Sull’isola difficilmente troverete un’auto e questo la rende la destinazione ideale per coloro che sono alla ricerca di completa tranquillità. Fino a qualche decennio fa, la vicina isola di Santo Stefano ospitava una colonia penale ed è probabilmente anche per questo motivo che le isole sono state finora risparmiate dal turismo di massa.

 

Santo Stefano

Infine, troverete l’isola di Santo Stefano, anch’essa completamente disabitata e simile a una grande roccia. Due colori sono predominanti: il verde della vegetazione e il blu scuro del mare. La vecchia prigione circolare, costruita nel XVIII secolo e definitivamente chiusa a metà degli anni ’60, è l’unico edificio dell’isola.

isola-di-santo-stefano
isola di santo stefano © stock.adobe.com

 

Dove si trovano le isole Pontine?

Le Isole Pontine si trovano al largo del Golfo di Gaeta, nelle acque del Tirreno. L’arcipelago si affaccia su un tratto di mare tra il Circeo e il Monte di Procida. Queste sei isole di origine vulcanica ospitano alcune delle più belle spiagge d’Italia.

 

Lasciatevi cullare dal silenzio delle Isole Pontine e preparatevi a partire per una vacanza indimenticabile in crociera. Scoprirete sei bellissime isole dove la natura e il mare sono rimasti i grandi protagonisti.


Vi potrebbe interessare…

Isole Eolie: weekend da sogno tra le perle del Mediterraneo

isole eolie

CONDIVIDI SU:

Guarda anche...



Guarda anche...