Menu Chiudi
Posted in In Italia

Spiaggia La Pelosa, uno spettacolo da scoprire in Sardegna

la-pelosa-sardegna

A pochi chilometri da Stintino, nel comune di Sassari, si trova la spiaggia La Pelosa, uno dei luoghi più frequentati della Sardegna. Stintino è un piccolo paese la cui attività principale in passato era la pesca; negli ultimi decenni, il paese è diventato una famosa località turistica.

 


La Pelosa, tra le spiagge più belle d’Italia

Vera e propria oasi naturale, La Pelosa è la più famosa delle spiagge di Stintino e anche la più frequentata; l’ambiente è molto affascinante, con la sabbia bianca e le acque fredde e pulite che esaltano i colori dei fondali.

 

spiaggia-la-pelosa-stintino2
© stock.adobe.com

 


In lontananza, la vista dell’Isola Piana e dell’Isola dell’Asinara, il profumo della macchia mediterranea e la qualità dei fondali marini ne fanno un luogo a dir poco magnifico. La cosa più eccezionale non è il suo aspetto o le sue strutture, poiché molte spiagge possono anche vantarsi di esse: no, è la Torre della Pelosa, che si trova su un’isola privata e le conferisce un fascino speciale. Costruito nel 1578, è un edificio difensivo in pietra, alto 6 metri con una volta a fungo. Facilmente accessibile con una breve nuotata in acque poco profonde e rinfrescanti, è chiuso al pubblico, ma l’isolotto e l’esterno possono essere ancora esplorati.

In estate, la spiaggia è sovraffollata e bisogna arrivare presto la mattina per trovare un parcheggio (a pagamento). I turisti, in particolare, arrivano molto presto e la spiaggia rimane affollata fino a sera.


 

spiaggia-la-pelosa-stintino
© stock.adobe.com

 

La spiaggia La Pelosa offre tutti i servizi necessari per una giornata perfetta in spiaggia. Oltre al parcheggio, troverete bar e ristoranti, nonché un centro immersioni per coloro che desiderano esplorare l’eccezionale fondale marino.


 

Sport acquatici e gite in barca

Le attività disponibili a La Pelosa sono tante: si può andare in kayak, fare snorkeling, gite in barca verso le isole dell’Asinara, pedalò, escursioni a piedi e molto altro ancora. Andate a fare immersioni all’Asinara Diving Center o al Roccaruja. Se amate gli sport acquatici, potete noleggiare tavole da surf e canoe presso il centro windsurf di Stintino.

Spiagge nelle vicinanze

Da La Pelosa, in direzione nord di Stintino, troverete sulla vostra strada Cala Lupo. Questa piccola spiaggia, piuttosto tranquilla, è composta da rocce e granelli di sabbia rossa che si affacciano sul mare trasparente con tonalità che vanno dal verde smeraldo al blu celeste e circondata da una fitta vegetazione che rende questa cala quasi magica. Proprio accanto si trova Punta Negra di Stintino, una spiaggia di sabbia fine e chiara con acque trasparenti e turchesi, circondata da una fitta vegetazione mediterranea. Entrambe le spiagge sono adatte agli amanti delle immersioni subacquee, con ricchi fondali da esplorare.

Andando ancora più a nord si raggiunge La Pelosetta, sorella minore della Pelosa, dominata dal promontorio di Capo Falcone e dalla sua torre costruita nel 1557 per difendere l’isola dall’invasione saracena. Questa spiaggia dalle acque limpide è costituita principalmente da rocce e si affaccia sull’isola de La Pelosa.


 

Come arrivare a La Pelosa?

Il modo più semplice per arrivare alla spiaggia La Pelosa è con il bus navetta che parte da Stintino, situato a 2 km. Dista inoltre una decina di minuti d’auto da Stintino prendendo Viale La Pelosa, una strada costiera dove si può ammirare il mare durante il tragitto. Sarà complicato trovare parcheggio a meno che arriviate la mattina presto.

 

Foto di spiaggia La Pelosa

Ecco alcune foto di una delle più belle spiagge della Sardegna, sperando che potremo raggiungerla presto.

 

spiaggia-la-pelosa-stintino6

 

spiaggia-la-pelosa-stintino7

 

spiaggia-la-pelosa-stintino3

 

spiaggia-la-pelosa-stintino4

 

spiaggia-la-pelosa-stintino5

 

spiaggia-la-pelosa-stintino1
© stock.adobe.com

Guarda anche...


Guarda anche...