Menu Chiudi
Posted in In Italia

Lago di Garda: le attività e i luoghi più belli da visitare

lago-di-garda-cosa-vedere

Il Lago di Garda è il lago più grande d’Italia e una delle principali località turistiche del nord Italia. Il lago di Garda è famoso per diversi motivi, tra cui i paesaggi, con le montagne che fanno da sfondo al lago, i pittoreschi paesi e cittadine lungo le sponde del lago, e per le numerose attività che si svolgono intorno al lago, come le spiagge, gli sport acquatici e il surf, oltre che per la possibilità di fare escursioni e di esplorare la campagna circostante.

 


Le mete da visitare sul Lago di Garda

Mentre alcune città come Sirmione sono particolarmente famose, il Lago di Garda offre anche molti altri posti spettacolari da visitare, come Torri del Benaco (Veneto) e Nago-Torbole (Trentino-Alto Adige). Quindi, se avete intenzione di scoprire la bellezza di questo lago e dei villaggi circostanti, ecco alcune idee di cosa vedere sul lago di Garda.

 

Torri del Benaco

torri-del-benaco
© stock.adobe.com

 


Una delle più piccole cittadine del lago, Torri del Benaco, è pittoresca e medievale e ha un grazioso porto pieno di pescherecci colorati, oltre all’imponente Castello Scaligero e una passeggiata sul lungolago fiancheggiata da ristoranti. Da non perdere anche la chiesa dei Santi Pietro e Paolo completata nel 1769. Anche in estate, questa città è relativamente tranquilla e la rende un luogo idilliaco per rilassarsi.

 


Salò

Situata ai piedi del monte San Bartolomeo, Salò è la più grande città della parte occidentale del lago. E il suo lungolago è il più lungo del lago di Garda. Da non perdere il Palazzo della Magnifica Patria, costruito nel 1524 e ricostruito dopo il terremoto del 1901, e la cattedrale, costruita nel XV secolo. Dal 1943 al 1945, Salò fu capitale della Repubblica Sociale Italiana, guidata da Benito Mussolini, detto anche Repubblica di Salò.

 

Sirmione

sirmione3
© stock.adobe.com

 


Famosa (e turistica), Sirmione si trova su una penisola che si estende sulle acque del lago. Qui si trovano le “Grotte di Catullo” (i resti di una grande villa romana, che fa riferimento a Catullo, il poeta romano), la Rocca Scaligera, un imponente castello e le sue terme. Fate una passeggiata nel Parco Maria Callas che si trova di fronte alla villa dove viveva la diva greca.

 

Nago-Torbole

torbole-lago-di-garda
Torbole – © stock.adobe.com

 

Nago-Torbole comprende in realtà due città distinte e radicalmente diverse ma affascinanti. Mentre Torbole si trova lungo il lago, ed è molto amata da surfisti e velisti, Nago, sulle pendici di una montagna, offre una vista mozzafiato. Qui è possibile esplorare il Forte di Nago e le Marmitte dei Giganti. Goethe, famoso poeta tedesco, fu talmente colpito da Torbole che lo descrisse come una “meraviglia della natura, un luogo incantevole”. Nelle vicinanze si trova il Parco del Monte Baldo, noto anche come “Giardino d’Europa” per la sua varietà di flora e fauna.


 

Isola del Garda

L’Isola del Garda è anche conosciuta come l’Isola Borghese. Si trova a circa 200 metri dalla costa ed è raggiungibile in barca. Si può scoprire l’isola facendo una visita guidata nel parco ed entrando a Villa Ferrari, con il suo stile neogotico veneziano. Già abitata in epoca romana, l’isola è stata a lungo un rifugio per i pirati. In seguito fu un importante centro ecclesiastico, ai tempi di San Francesco d’Assisi, che qui volle costruire un piccolo eremo.

 

Bardolino

bardolino
© stock.adobe.com

 

Il clima mite rende Bardolino un luogo ideale per i suoi vigneti, quindi non sorprende che il suo paesaggio collinare produca il famoso vino rosso Bardolino (denominazione DOC). Oltre al suo vino, da non perdere la chiesa romanica di San Severo, con i suoi affreschi originali, e la vicina chiesa di San Zeno del IX secolo.

 

Desenzano del Garda

Parte della popolarità di Desenzano è dovuta alla vicinanza all’autostrada A4 che attraversa l’Italia, che rende molto facile raggiungere e attrae molti visitatori da città come Milano e Verona. E’ anche un importante terminal di traghetti sul lago di Garda e un’importante stazione ferroviaria regionale. Il centro storico è piacevole da esplorare, con molte piccole piazze e vecchi edifici, oltre a innumerevoli ristoranti, bar e gelaterie per i visitatori più esigenti. Da vedere anche il castello di Desenzano, conosciuto soprattutto per la bella vista sul lago.

 

Limone sul Garda

limone-sul-garda
© stock.adobe.com

 

Meta popolare che ha conservato il suo fascino di piccolo borgo, Limone sul Garda, situato ai piedi del ripido monte Dosso di Roveri, è noto per i suoi limoneti (anche se il suo nome non è legato ai limoni, ma piuttosto alla parola latina limes, che significa “confine”). Una visita da non perdere: La limonaia del Castel, una “casa del limone” del XVIII secolo. Acquisito dalla città nel 1995, ospita un museo e un centro educativo. Merita una visita anche la chiesa di San Pietro, con i suoi bellissimi affreschi del XIII e XIV secolo.

 

Malcesine

malcesine-lago-di-garda
© stock.adobe.com

 

Con il Monte Baldo come sfondo, Malcesine è magnifica e impressionante. La maggior parte dei visitatori viene qui per il suo suggestivo Castello Scaligero e il Palazzo dei Capitani, ma molti turisti vengono anche a prendere la funivia per il Monte Baldo (Funivia di Malcesine), che offre un’incredibile vista a 360° sul Lago di Garda e dintorni.

 

Riva del Garda

Riva del Garda si trova in Trentino ed è un posto molto affascinante. L’acqua è fredda e azzurra, il panorama è quasi dolomitico, e il silenzio regna ovunque, poiché in questa parte del lago è vietata qualsiasi navigazione a motore. Il centro di Riva del Garda è Piazza 3 Novembre, che ospita la Torre Apponale del 1200 e il Palazzo Pretorio del 400. Merita una visita anche la Chiesa dell’Inviolata, in un prezioso stile barocco.

 

Gardone Riviera

L’attrazione più interessante a Gardone Riviera è “Il Vittoriale degli Italiani”, luogo dove è sepolto il grande poeta Gabriele D’Annunzio. Fu qui che il poeta decise di celebrare i suoi sforzi letterari, bellicosi e patriottici. Il Vittoriale comprende la Prioria, una grande casa museo ricca di oggetti, un parco con statue, laghetti e giardini, e un auditorium con circa 200 posti a sedere. In cima alla collina si trova il Mausoleo, che ospita la tomba del poeta e la nave Puglia.

 

Peschiera del Garda

Nel comune di Peschiera del Garda c’è meno da vedere rispetto alle altre località del lago di Garda, ma è comunque molto piacevole da visitare. L’obiettivo principale della vostra visita a Peschiera è quello di esplorare il porto e il piccolo centro storico, con una passeggiata lungo il lago e i canali come attività principali. Si può entrare nel centro della città da un ponte che attraversa il canale che circonda il centro storico.

 

Cosa fare sul lago di Garda e nei dintorni?

 

Una gita in barca sul lago

lasize-lago-di-garda
© stock.adobe.com

 

La vista del lago dalla riva è qualcosa di magico. Ma si può anche esplorare il Lago di Garda da una diversa angolazione durante una gita in barca. Dalla barca si possono vedere le imponenti montagne e le case colorate e scoprire angoli ancora più nascosti.

Potete fare un’escursione organizzata o noleggiare una barca per voi stessi; per quelle più piccole non è richiesta la patente nautica. Ci sono diversi pontili da dove è possibile raggiungere i paesi pittoreschi come Bardolino.

 

Fare un giro in motorino

Visto che sul lago di Garda c’è tanto da vedere e da fare, vi consigliamo di noleggiare un motorino per esplorare il lago e i suoi dintorni. Fate una sosta in uno dei meravigliosi villaggi e godetevi l’atmosfera del lago. Lungo il vostro cammino, passerete davanti a bellissime montagne e incantevoli cittadine sulla strada costiera panoramica. Nelle vicinanze del Lago di Garda ci sono diversi punti di noleggio, la maggior parte dei quali si trova nella parte meridionale del lago.

 

Escursioni e shopping a Verona

La famosa città di Verona è molto vicina al Lago di Garda. Dal sud del lago è solo mezz’ora di macchina. Il luogo da non perdere è Piazza Brà, la più grande piazza d’Europa. Nonostante le sue dimensioni, offre un comfort e un’eleganza molto particolari e colpisce per i suoi numerosi bar, ristoranti, edifici e palazzi. In fondo alla piazza si trova il famoso anfiteatro romano.

Inoltre, le tipiche case italiane con le loro persiane colorate sono già di per sé un’attrazione. Da visitare anche la Casa di Giulietta (di Romeo e Giulietta). Dopo, fate una passeggiata a Verona, siete nel posto giusto per i famosi negozi di moda, stilisti e autentici negozi italiani.

 

Gardaland e altri parchi divertimento

gardaland
Gardaland – © stock.adobe.com

 

Il Lago di Garda è sede di numerosi parchi di divertimento per tutta la famiglia. Prima di tutto c’è Gardaland, il più grande parco d’Italia, situato a Castelnuovo del Garda. Altri parchi a tema sono Movieland, dedicato al mondo del cinema, e Canevaworld, un enorme parco acquatico, entrambi situati a Lazise Sul Garda. Il Parco Natura Viva si trova a Pastrengo ed è uno zoo con più di 1500 animali provenienti da tutto il mondo.

 

Dove si trova il lago di Garda?

Il Lago di Garda si trova a nord-ovest di Verona ed è circondato da tre regioni distinte: Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto. La superficie del Lago di Garda è di 370 km², con una lunghezza massima di 51,6 km e una larghezza massima di 17,2 km. È quindi relativamente facile visitare e fare il giro del lago durante un fine settimana (o una settimana intera) affittando una casa o un appartamento per le vacanze. Inoltre, è bene sapere che il lago è equidistante da Milano e da Venezia.

 

 

Come arrivare al lago di Garda?

Il Lago di Garda è ottimamente servito da tutti i mezzi di trasporto. Il vantaggio è che la città di Verona si trova a due passi dal lago. L’aeroporto più vicino, Verona-Villafranca, dista solo 15 km, mentre l’aeroporto di Brescia Montichiari è a 30 km. Un’altra possibile opzione è un volo per Milano (Linate o Malpensa), a circa 100 km di distanza. Dagli aeroporti si può prendere un’auto, un treno o un autobus per qualsiasi città del lago di Garda.

Un altro modo per arrivarci è quello di prendere un treno dalla stazione di Milano-Centrale a “Desenzano Del Garda-Sirmione”. Il viaggio dura tra un’ora e un’ora e mezza, a seconda del treno scelto. I biglietti per i treni ad alta velocità costano tra 21€ e 24€, mentre il viaggio in treno regionale costa 9,20€.

Insomma, ci sono diversi modi per raggiungere il Lago di Garda, anche se l’auto sarà probabilmente il mezzo di trasporto più comodo, soprattutto per visitare le diverse città.


Guarda anche...


Guarda anche...