Menu Chiudi
Posted in in Asia, Isole

Koh Samui: cosa vedere, quando andare, e come arrivare sull’isola tailandese?

CONDIVIDI SU:

Koh Samui, con più di 67 mila abitanti, è la seconda isola più grande della Thailandia e fa parte di un arcipelago composto da 80 isole. Si trova sul golfo di Thailandia, al largo della costa est dell’istmo di Kra ed è famosa per le sue spiagge, il mare e le palme da cocco.

 

10 cose da vedere e fare a Koh Samui

La storia dell’isola di Koh Samui non è molto documentata, ma la sua esistenza fu segnalata per la prima volta dai cinesi in una mappa della dinastia Ming, risalente al 1687. Oggi è una delle isole tailandesi più visitate dai turisti. Ecco le cose da non perdere!

 


Cascate Na Muang

Il sito di Na Muang è un vero e proprio paradiso naturale di Koh Samui. Si trova nell’entroterra dell’isola e ospita i due complessi di Na Muang Waterfall 1 e Na Muang Waterfall 2.

cascate a koh samui

 

La prima termina in una piscina naturale dove è possibile fare il bagno e la seconda, a 30 minuti dalla prima, è più piccola ma ancora più suggestiva. Sono chiamate “le cascate viola” a causa del colore violaceo delle rocce.


Vi consigliamo di indossare scarpe comode, incamminarvi verso un percorso di montagna di circa un’ora e godervi lo spettacolo!

 

Secret Buddha Garden

Il giardino segreto di Buddha, conosciuto anche come Namtok Tanim o Magic Garden, si trova in un luogo nascosto tra le montagne di Koh Samui, a 500 metri di altezza.

giardino segreto di buddha


 

Avrete la possibilità di ammirare una piccola cascata e una collezione di statue di Budda in pietra scolpite dal 1976 in poi da Nim Thongsuk, un frutticoltore locale.

 

Wat Phra Yai

Il grande Buddha dorato è un monumento alto 12 metri che si trova in riva al mare, sulla Big Buddha Beach. Fu costruito nel 1972 ed è una delle maggiori attrazioni di Koh Samui, visibile anche dagli aerei e dalle navi in arrivo sull’isola.

 

Buddha è raffigurato nella posizione Mara, con la mano sinistra con il palmo verso l’alto e la destra che guarda in basso, nella posizione che indica forza, purezza e armonia.

Vi consigliamo di visitarlo al tramonto, per godere di un panorama mozzafiato.


 

Wat Plai Laem

Il Wat Plai Laem è il tempio buddhista moderno in cui l’attrazione principale è la statua della dea dalle 18 braccia, chiamata Cundi dai thailandesi e Guanyin dai cinesi, che è la dea della grande compassione.

 

La struttura del tempio, che sorge sulla costa nord-orientale di Koh Samui, è un mix di elementi architettonici sia thailandesi che cinesi. Ogni giorno si recano in preghiera al tempio numerosi fedeli e, all’esterno, vi sono numerosi negozi.

 

Mercato del Fisherman Village

Al Fisherman Village di Bophut ogni venerdì dalle 17 alle 23 si tiene un mercato con numerosi ambulanti, danzatori e ristoranti di ogni tipo in cui potrete assaggiare anche insetti fritti.

fisherman village a koh samui

 

Un luogo assolutamente da non perdere per entrare in contatto con la vera cultura di Koh Samui.

 

Mercato Hua Tanon

Un altro mercato che vi consigliamo di non perdervi a Koh Samui è quello di Hua Tanon, in cui troverete bancarelle di carne, pesce e verdura di ogni tipo e tantissimi prodotti tipici.

 

Vi immergerete nello stile di vita thailandese e avrete la possibilità di provare numerosi bar e ristoranti tipici a due passi dal mare.

 

Le spiagge di Koh Samui

Uno dei motivi che rendono Koh Samui così amata dai turisti è il suo meraviglioso mare, accompagnato dalle spiagge bellissime.

spiaggia a koh samui

 

Tra queste, la principale è Chaweng, che si trova sulla costa est ed essendo la più famosa, è anche quella con più turisti. Nella zona nord dell’isola, invece, vi sono le spiagge di Maenam, Bangrak e Bophut, meno turistiche e più economiche.

Vi segnaliamo anche Lamai Beach, Lipa Noi, Choeng Mon, Taling Ngam e Thongson Bay.

 

Rocce Han Ta e Hin Yai

Queste rocce si trovano all’estremità sud della spiaggia di Lamai e, con il tempo, hanno assunto la forma di genitali maschili e femminili.

Rocce Han Ta e Hin Yai

 

Vale la pena visitare questo simpatico luogo di Koh Samui, che è pieno di negozi per turisti.

 

Parco di Ang Thong

Se avete voglia di prendere il motoscafo e di immergervi nelle bellissime acque di Koh Samui osservando gli animali acquatici, vi consigliamo il parco nazionale marino di Ang Thong.

 

Circoscrive un arcipelago di 42 isole del golfo della Thailandia con montagne di pietra calcarea, spiagge, cascate, giungle e laghi in un’area protetta che si estende per più di 100 km quadrati.

 

Lago naturale Thale Nai

Nel cuore del parco marino Ang Thong di Koh Samui, sull’isola di Ko Mae Ko, avrete la fortuna di ammirare il lago Thale Nai.

Si tratta di un bellissimo lago naturale definito “il lago di smeraldo” per la magnificenza dei suoi colori. Se avete voglia di un bellissimo paesaggio naturale, non lasciatevelo sfuggire.

 

Dove si trova Koh Samui?

L’isola di Koh Samui (o Ko Samui) è un’isola thailandese che si trova al lato sud-ovest del Golfo di Thailandia e a 35 km a nord-est della città di Surat Thani. Si tratta della seconda isola più grande della Thailandia e della più importante dell’arcipelago Mu Ko Samui.

Il clima di Koh Samui è monsonico, con la media delle temperature che va nel periodo di dicembre – gennaio dai 23, 9 °C ai 29 °C e nel periodo di aprile – maggio dai 26,1 °C ai 32,6 °C.

L’isola di Koh Samui copre la parte più grande dell’omonimo distretto, che comprende i sottodistretti di Lipa Noi, Ang Thong, Taling Ngam, Maret, Mae Nam, Na Mueang e Bo Phut.

 

Quando andare a Koh Samui?

Se vi state chiedendo in quale periodo dell’anno sia meglio andare a Koh Samui, sappiate che non c’è un’unica risposta possibile, perché dipende dalle vostre preferenze, ossia:

  • Nei mesi di febbraio, marzo e aprile c’è molto sole e poche piogge, con temperature che arrivano anche a 33 °C. Questa è l’alta stagione di Koh Samui, quindi il periodo in cui c’è molto turismo e i prezzi sono più alti. Potete scegliere questi mesi se amate spostarvi quando c’è più folla.
  • Il mese di maggio a Koh Samui è molto piovoso e, quindi, la vacanza è sconsigliata.
  • Nei mesi di giugno, luglio e agosto il relax sull’isola è davvero tanto e solo nel mese di agosto vi sono più turisti, ma non come in alta stagione. Questo è il periodo perfetto se volete godervi l’isola senza l’eccessivo caos turistico.
  • Nei mesi di settembre, ottobre e novembre vi sono molte piogge.
  • Nei mesi di dicembre e gennaio le piogge sembrano diminuire, ma il mare è sempre mosso, al punto che vengono sospese anche le escursioni al Parco nazionale marino di Ang Thoi.

 

Come arrivare a Koh Samui?

Koh Samui è una delle poche isole thailandesi ad avere un aeroporto, il che la rende raggiungibile facilmente con voli interni. Dall’Italia potete prendere voli diretti per Bangkok e da lì avete diverse alternative per raggiungere l’isola:

  • In aereo: potete prendere un volo interno da Bangkok a Koh Samui, che dura circa 60-90 minuti. Questa è la soluzione più veloce ma più costosa. Una volta giunti in aeroporto, raggiungerete in 20 minuti di auto o bus la spiaggia di Chaweng e in 5 minuti la Big Buddha Beach. Altri aeroporti collegati con l’isola sono Phuket, Chiang Mai, Krabi, Singapore, Hong Kong, Chengdu, Kuala Lumpur e Xian. Questa alternativa offre delle tariffe più convenienti e alcune compagnie vi permettono di acquistare un pacchetto comprensivo di volo e trasferimento.
  • treno + traghetto: da Bangkok partono ogni giorno numerosi treni che fermano a Chumphon e a Phun Phin (Surat Thani), da dove potrete prendere un traghetto e raggiungere Koh Samui. Il viaggio è meno costoso di quello in aereo, ma molto più lungo, quindi fate tutte le valutazioni in base alla durata della vostra vacanza.
  • autobus + traghetto: vi consigliamo di evitare i viaggi economici in minibus privati venduti dalle agenzie di Khao San Road a Bangkok, perché qui avvengono furti. Optate per gli autobus pubblici anche se costano di più. Potete salire alla stazione Sai Tai Mai di Bangkok e prendere uno dei bus per Chumpon o Surat Thani. Alcune compagnie vi danno l’opportunità di fare un pacchetto comprensivo di traghetto e catamarano. Il viaggio dura 11 ore totali.

 

Foto| © stock.adobe


Vi potrebbe interessare…

Isole Fiji: dove si trovano e quale isola scegliere per una vacanza?

CONDIVIDI SU:

Guarda anche...



Guarda anche...

Trova Offerte Hotel