Menu Chiudi
In Italia

Il Giardino dei Tarocchi, un posto meraviglioso da scoprire in famiglia: orari e prezzi

giardino-dei-tarocchi

Un po’ lontano dai “grandi classici” della Toscana, il Giardino dei Tarocchi, creato dall’artista Niki de Saint Phalle, è un luogo eccezionale, perfettamente adatto a una visita con i bambini. Portateli a scoprire questo luogo pieno di poesia, magia e libertà!


Il giardino dei Tarocchi si ispira al famoso mazzo di carte divinatorie. Sono presenti ben 22 sculture giganti, altrettante figure dei tarocchi: il Mago, la Gran Sacerdotessa, il Sole, la Morte, il Diavolo, il Matto… Ma non importa se conoscete o meno i tarocchi: queste spettacolari opere d’arte possono benissimo fare a meno di spiegazioni!

Cos’è il Giardino dei Tarocchi di Niki de Saint Phalle?

Visitare il Giardino dei Tarocchi significa entrare in un regno immaginario, un mondo colorato di fantasia e libertà. Vedrete le famose sagome rotonde dei “pulcini”, ma anche strane fontane, una profusione di mosaici colorati, una cappella rivestita di frammenti di specchi e tanto altro!

Il Giardino dei Tarocchi, situato nella Toscana meridionale, è stato creato dall’artista franco-americana Niki de Saint Phalle (1930-2002). Ispiratasi al Parc Güell di Gaudí a Barcellona, l’artista ha dedicato più di vent’anni della sua vita, dal 1975 al 1998, a creare il suo “giardino”.


Vent’anni durante i quali Niki de Saint Phalle ha costantemente lottato per finanziarlo e per portare a compimento questo immenso e ambizioso progetto. Ha anche vissuto sul posto, vivendo per diversi anni in una delle sue sculture giganti!

il giardino dei tarocchi
Flickr

Come spiega meravigliosamente, “il Giardino dei Tarocchi è stato realizzato con difficoltà, con amore, con entusiasmo sfrenato, con ossessione e soprattutto con molta fede. Niente avrebbe potuto fermarmi. Come in tutte le favole, prima di trovare il tesoro, ho incontrato draghi, streghe, maghi e l’Angelo della Temperanza sulla mia strada”. L’intento dell’artista era di farne un “luogo che delizia gli occhi e il cuore”, e la sfida sembra essere stata altamente superata!


il giardino dei tarocchi1
Flickr

Il giardino dei tarocchi, un posto da visitare con i bambini

Il giardino dei Tarocchi è il posto ideale per i bambini: colorato, pieno di fantasia e libertà… Una sorta di “sogno ad occhi aperti”! È facilmente accessibile: non è necessario avere riferimenti culturali o conoscenze artistiche per apprezzarlo. Ci sono naturalmente diversi livelli di lettura: gli adulti possono vedere riferimenti esoterici, sessuali, femministi, o biografici, mentre i più giovani riconosceranno draghi e fate, buoni e cattivi, un universo che è allo stesso tempo strano e familiare.

Anche se il patrimonio artistico italiano è immenso, con mille cose da vedere in Toscana, è probabile che le chiese e i musei finiscano per stancare i più giovani. Il Giardino dei Tarocchi è la prova vivente che l’arte non è sempre “noioso”!


il giardino dei tarocchi4
Flickr

Il Giardino dei Tarocchi è ben chiuso e non è enorme. I bambini possono passeggiare da una scultura gigante all’altra, seguire i piccoli sentieri tra gli ulivi, nascondersi dietro le colonne, e persino entrare nell’Imperatrice, un’enorme scultura in cui Niki de Saint Phalle ha vissuto per diversi anni! Qui, come desiderava l’artista, non c’è una visita guidata: ognuno va al proprio ritmo, libero di interpretare le opere come vuole.

Dove si trova il Parco dei Tarocchi?

Il Giardino dei Tarocchi è un parco artistico situato in Toscana, località Garavicchio, frazione comunale di Capalbio (GR). Il Parco si trova a pochi chilometri dalla costa, a circa un quarto d’ora di macchina: ci sono molte belle spiagge lungo tutta la costa, quindi avrete l’imbarazzo della scelta (ad esempio La Torba, a Capalbio, perfetta per i più piccoli). E’ quindi piacevole visitare il Giardino dei Tarocchi dopo un pomeriggio di spiaggia, quando non fa così caldo a fine giornata.


Giardino dei Tarocchi: orari e prezzi

Secondo le norme dell’ultimo dpcm del 2 marzo 2021 per le misure di contenimento del contagio da Covid, il giardino dei Tarocchi è autorizzato ad aprire al pubblico nei fine settimane e nei giorni festivi, dalle 14h 30 alle 19h 30 fino a metà ottobre .

Biglietto intero: 14 euro

Biglietto ridotto: 9 euro


– con età compresa tra 7 e 22 anni
– con età superiore a 65 anni
– gruppi di almeno 25 persone

 L’ingresso è gratuito per i bambini sotto i 7 anni. Per maggiori informazioni su orari e prezzi, visitate il sito ufficiale.


Altri luoghi da visitare in Toscana…

Trova Offerte Hotel