Menu Chiudi
Posted in in Asia

Dubai: 15 cose da vedere e fare assolutamente

CONDIVIDI SU:

Abitata da più di 3 milioni di persone, Dubai è una delle città degli Emirati Arabi Uniti, nonché capitale dell’emirato omonimo. È una città che unisce la tradizione orientale con la modernità occidentale, dando vita a un mix spettacolare, che la rende una delle mete più visitate al mondo.

 

15 cose da vedere e fare a Dubai

La città di Dubai ha avuto una storia segnata da numerose tappe, ma il cambiamento più importante c’è stato nel 1966, con l’avvento del petrolio. Da quel momento in poi è diventata una vera e propria metropoli, ancora oggi in continua espansione. Ecco 15 cose che non potete assolutamente perdere durante un viaggio a Dubai.

 


Burj Khalifa

Burj Khalifa a Dubai

Diventato il simbolo di Dubai, il Burj Khalifa, con i suoi 828 metri e i suoi 163 piani, è il grattacielo più alto del mondo. Dalla sua apertura al pubblico nel 2010, attira ogni giorno migliaia di visitatori da ogni parte della Terra. Se entrate, potrete provare l’esperienza di salire in uno degli ascensori più veloci che esistano e accedere alle piattaforme panoramiche dei piani 124 e 125.

Al 148° piano, poi, a 555 metri di altezza, troverete la piattaforma panoramica più alta al mondo. Data la quantità di persone che ogni giorno vogliono visitarlo, vi consigliamo di prenotare in anticipo la visita, in modo da evitare lunghe attese.

 


Burj al-Arab

Burj al-Arab di Dubai

Ne avrete di sicuro sentito parlare, in quanto è uno dei pochi hotel a 7 stelle al mondo e, ormai, un simbolo di Dubai. Stiamo parlando dello spettacolare Burj Al Arab, che potete visitare anche se non vi alloggiate, magari cenando in uno dei tanti ristoranti presenti. Si trova su un piccolo isolotto artificiale, collegato alla costa da un ponte, più o meno a metà della Jumeirah Public Beach, la spiaggia pubblica è aperta a tutti.

 

Atlantis Hotel a Palm Jumeirah

Atlantis Hotel a Palm Jumeirah


L’Atlantis The Palm Hotel è un hotel di Dubai ispirato all’isola di Atlantide e situato a Palm Jumeirah, l’isola artificiale a forma di palma che è possibile vedere anche dallo spazio. All’interno dell’Atlantis potrete ammirare numerose attrazioni, quali:

  • l’acquario Lost Chambers;
  • la laguna Dolphin Bay, in cui è possibile nuotare con i delfini;
  • il parco acquatico Aquaventure Waterpark.

 

Deira e i suoi souk

Quartiere di Deira a Dubai

Il quartiere di Deira è un luogo molto pittoresco e particolare di Dubai, con molteplici souk, quali il Perfume Souk con i suoi profumi, il Gold Souk con gli espositori di gioielli e lo Spice Souk con tutte le sue spezie. La cosa migliore è quella di affidarsi a una visita guidata che, in circa 3 ore, vi guiderà alla scoperta dei principali souk.

 

Dubai Mall

Dubai Mall

Nel cuore della città, accanto al Burj Khalifa, c’è il centro commerciale più visitato al mondo: il Dubai Mall. Comprende centinaia di ristoranti, più di 1200 negozi di qualsiasi marca e qualsiasi prezzo, oltre che piste di pattinaggio (Dubai Ice Rink) e di go-kart, cascate, cinema, simulatore di volo (Emirates A380 Experience) e tanto altro.

Vi consigliamo di non lasciarvi sfuggire l’acquario, il Dubai Aquarium & Underwater Zoo, dove potrete osservare anche squali e razze, tenuti a distanza solo da un vetro. Inoltre, troverete tantissime specie di pesci, cavallucci marini, meduse e, soprattutto, uno dei coccodrilli più grandi viventi al mondo, King Croc, che è lungo 5 metri e pesa 750 kg.


 

Dubai Marina

Dubai Marina

Dubai Marina è il quartiere nel quale potrete fare una lunga passeggiata sul lungomare oppure una crociera su uno yacht di lusso e ammirare le tantissime torri di cemento e vetro con più di 50 piani che sono le une accanto alle altre. Potrete scegliere di passeggiare intorno alla laguna e raggiungere The Walk at Jumeirah Beach Residence, una via dello shopping lunga più di 1,5 km in cui troverete qualsiasi cosa.

 

Bur Dubai

Bur Dubai

Di fronte al quartiere di Deira, attraversando il Creek con una Abra, la tipica imbarcazione del luogo, troverete il Bur Dubai, un altro quartiere molto caratteristico. Qui potrete visitare moltissime cose, come:

  • la Casa di Sheikh Saeed Al Maktoum, con tutti gli oggetti della famiglia Al Maktoum fino al 1958;
  • i mercati Meena Bazaar e Al Seef;
  • l’Old Souk, uno dei souk più antichi della città;
  • il Centro Culturale Sheik Mohamed dove potrete pranzare (su prenotazione) con un emiratino in una tipica casa, per immergervi nella cultura del luogo;
  • l’Hindi Lane, se cercate un posto dove mangiare bene e spendere poco;
  • il Dubai Museum, che si trova all’interno della Al-Fahidi Fort e ripercorre tutta la storia della città.

Vi consigliamo, inoltre, un giro all’interno del quartiere Al Fahidi, che è quello più storico, grazie al quale è possibile respirare l’aria del passato.

 

Dubai International Financial Centre

Dubai International Financial Centre

Il DIFC è il quartiere finanziario di Dubai, contraddistinto dai tanti grattacieli al cui interno vi sono uffici, ristoranti, hotel, gallerie d’arte molto famose e tanto altro ancora. Tra i tanti grattacieli ricordiamo quelli del World Trade Center, che sono stati i primi della città e le Jumeirah Emirates Tower, che sono 2 torri alte più di 300 metri.

Nel bel mezzo dei grattacieli, vi è la Sheikh Zayed Road, l’autostrada urbana più spettacolare che esista, lunga 26 km, che arriva ad avere 7 corsie per ogni senso di marcia. Il tratto più bello di tutta l’autostrada è quello che passa proprio in mezzo ai grattacieli, nel tratto di 3 km che si trova tra il World Trade Center e il Downtown Dubai.

 

Moschea di Jumeirah

Moschea di Jumeirah

Questa è l’unica Moschea di Dubai che potete visitare se non siete musulmani. Vi sono visite guidate ogni giorno, che durano circa 1h15 e vi permetteranno di saperne di più sulla moschea e sui 5 pilastri dell’Islam. Vi consigliamo di prenotare in anticipo la visita e di presentarvi almeno mezz’ora prima dell’orario stabilito.

 

Dubai Fountain al Khalifa Lake

Dubai Fountain al Khalifa Lake

Un altro record presente a Dubai è la più grande fontana d’acqua al mondo, lunga 275 metri, che si trova su un lago artificiale all’uscita del Dubai Mall.
Durante tutta la giornata, offre uno spettacolo di luci e suoni e un getto d’acqua che supera i 100 metri di altezza e che lascia tutti a bocca aperta!

 

Etihad Museum

Etihad Museum

Dedicato alla fondazione degli Emirati Arabi Uniti, l’Etihad Museum custodisce testimonianze del processo che ha condotto alla creazione del Trattato di Unione. Attraverso film, documenti e terminali interattivi, potrete scoprire tante curiosità sui 7 sceicchi che hanno fondato la nazione.

 

Mall of the Emirates e Ski Dubai

Ski Dubai

Se avete tempo e vi fermate qualche giorno in più, vi consigliamo di fare un giro in un altro centro commerciale: il Mall of the Emirates. La sua attrazione principale è lo Ski Dubai, un’area sciistica al coperto, che è famosa in tutto il mondo e che vi permette di sciare all’interno, mentre fuori vi sono 40 gradi.

 

Dubaï Canal Walk

Dubaï Canal Walk

Se avete voglia di una passeggiata lungo il canale, per voi c’è il Dubai Canal Walk, che parte dalla stazione della metropolitana di Business Bay ed è lungo 3 km. Vi permetterà di camminare su entrambi i lati del canale, seguendo un percorso all’insegna del design, che è ancora più bello di sera. Inoltre, avrete la possibilità di fare una crociera con cena e tour su una Abra.

 

La Mer

La Mer beach a Dubai

Durante il vostro viaggio a Dubai, non potete non trovare il tempo di una passeggiata a La Mer, per respirare l’aria del mare. Inoltre, avrete la possibilità di affittare sedie a sdraio, di mangiare in uno dei tanti ristoranti o di trascorrere una giornata al parco acquatico Laguna Waterpark. Un luogo ideale se siete in vacanza con i vostri bimbi!

 

Global Village

Global Village a Dubai

Il Global Village è un villaggio che ricostruisce i monumenti più importanti del mondo e una serie di padiglioni, ognuno dedicato a un Paese diverso, con prodotti tipici. La visita dura almeno 3 ore e vi consigliamo di programmarla in caso siate in vacanza a Dubai in inverno, perché il Global Village è aperto solo da novembre ad aprile.

 

Dove si trova Dubai?

Dubai è una delle sette città degli Emirati Arabi Uniti, insieme ad Abu Dhabi, Ajman, Fujaira, Ras al-Khaima, Sharjah e Umm al-Qaywayn, ed è la capitale dell’omonimo emirato. Si trova sulla costa del Golfo Persico e si estende per più di 4000 kmq.

Per quanto riguarda il territorio, nella zona orientale della città vi è il passaggio dalle sabkha (le pianure costiere ricoperte di sale) alle dune di sabbia che caratterizzano il paesaggio, proprio per la posizione di Dubai nel deserto arabico. All’estremo est, poi, le dune diventano rossastre per la presenza dell’ossido di ferro e, infine, a sud compaiono deserti rocciosi.

 

Come arrivare a Dubai?

In aereo: il collegamento principale è con l’aeroporto internazionale di Dubai, con voli che in 5 ore o poco più collegano le principali città italiane. Un’alternativa potrebbe essere quella di atterrare all’aeroporto internazionale di Abu Dhabi, in quanto le due città distano 100 km e sono collegate da autobus di linea. Una terza alternativa è quella di arrivare all’aeroporto internazionale di Sharjah, che dista poco più di 15 km dal quartiere di Deira.

Con la nave: Dubai è una delle mete più scelte dalle compagnie di crociera, che inseriscono la città nel proprio itinerario di viaggio, con una sosta di uno o due giorni, in modo da permettere ai passeggeri di fare un tour della città.

 

Hotel a Dubai

Se cercate un hotel a Dubai, ecco 3 indirizzi scelti per ogni fascia di prezzo.

ROVE DOWNTOWN DUBAI***: il target della clientela è giovane, per questo l’hotel è piuttosto high-tech: qui si fa il check-in con lo smartphone tramite un’applicazione. Le camere, funzionali e molto comode, sono spaziose (26 m²), il wifi è gratuito e lo stabilimento dispone di una piscina, una palestra aperta 24 ore su 24, un ristorante, un bar-lounge, una boutique-cinema con un arredamento unico e aree di svago (console di giochi, ping-pong, bigliardino); tutto molto facile da vivere per un prezzo molto competitivo. Mezzi pubblici a due passi.

GRAND MERCURE DUBAI AIRPORT HOTEL****: situato nel quartiere storico di Deira, non lontano dai souk, questo nuovo hotel presenta una decorazione contemporanea che si ispira alla cultura locale: moucharabieh, divani come nel majlis e persino un ristorante che offre specialità locali a partire dalla colazione, cosa abbastanza rara da essere sottolineata. Le camere sono molto confortevoli e spaziose, e la piscina sul tetto offre una vista panoramica a 360 gradi della città!

ANANTARA THE PALM DUBAI RESORT*****: costruito in una zona tranquilla su una spiaggia di 400 metri, l’Anantara è un’isola di Thailandia in mezzo a Dubai. Un tuk-tuk conduce alle camere, sparse intorno a lagune artificiali che sono migliaia di metri quadrati di piscine dove ci si può immergere, a volte anche direttamente dalla propria terrazza nel caso delle cosiddette camere Lagoon Access o quelle su palafitte. I servizi sono in sintonia con l’hotel: spa eccezionale, club per bambini e adolescenti, e quattro ottimi ristoranti che vi offriranno un apprezzabile giro del mondo di sapori.

 

Foto | © stock.adobe


Vi potrebbe interessare…

Doha: cosa vedere e fare nella capitale del Qatar

CONDIVIDI SU:

Guarda anche...



Guarda anche...

Trova Offerte Hotel